Sparatoria in California, quattro morti tra cui un bambino

Quattro persone, tra cui un bambino, sono state uccise da un uomo che ha aperto il fuoco in un edificio per uffici nella città di Orange, a sud di Los Angeles, in California.

Sparatoria California – Meteoweek

L’uomo, che ha agito per motivi al momento ignoti, è stato ferito durante l’intervento della polizia. Anche una quinta persona è stata colpita, ed è rimasta ferita. Secondo il Los Angeles Times, gli agenti di polizia che hanno assistito alla scena sono stati colpiti e hanno risposto al fuoco. La sparatoria è iniziata intorno alle 17.30, ora locale, le 2.30 italiane, al piano superiore di un edificio.

LEGGI ANCHE: Dichiarato morto, riprende a respirare poco prima dell’espianto organi: “Incredibile, un miracolo”

Secondo quanto dichiarato dal dipartimento di polizia di Orange, in un post sulla pagina Facebook: “La situazione è stata stabilizzata e non c’è nessuna minaccia per il pubblico”. Il governatore della California, in un tweet ha commentato: “Orribile e straziante. I nostri cuori sono con le famiglie colpite da questa terribile tragedia stasera”. “Sono profondamente rattristato dalle notizie di una sparatoria di massa a Orange County, e continuo a tenere le vittime e i loro cari nei miei pensieri mentre continuiamo a saperne di piu'”