Auto contro palo: Stefano muore tra le braccia del papà soccorritore 118

Auto contro palo: Stefano muore tra le braccia del papà soccorritore 118. Aveva solo 21 anni

Stefano-Meteoweek.com

L’auto di Stefano Pagano, 21 anni, si è schiantata contro un palo in via Archimede a Ragusa. Il mezzo ha sventrato una ringhiera dopo aver colpito il palo per motivi che si sta cercando ancora di chiarire.

Sul posto sono giunte due ambulanze e in una delle due c’era il padre del ragazzo, Antonio, soccorritore del 118. L’uomo ha riconosciuto subito il figlio e lo ha portato in ambulanza in ospedale, per provare a salvarlo. In pronto soccorso hanno intubato Stefano e dovevano fargli anche una tac ma il ragazzo era troppo grave ed è morto.

 

Stefano Pagano-Meteoweek.com

Dalle indagini si è poi scoperto che era un amico di Stefano a guidare, un 25enne che non aveva la patente e che adesso è indagato per omicidio stradale.

Leggi anche:—>Usa, gruppo hacker Darkside: «Il nostro scopo è fare soldi e non creare problemi alla società»

Sotto choc il padre che lo ha visto morire tra le sue braccia.  Solo pochi anni prima aveva perso la moglie.