Meteo OGGI giovedì 2 Dicembre | maltempo al sud

Nella giornata di OGGI giovedì e previsioni meteo del 2 dicembre. Al nord rovesci al mattino con schiarimenti.  Al centro addensamenti e piogge. Al sud nubi e temporali. Vediamo nel dettaglio le previsioni del tempo di giovedì 2 Dicembre.

Nord:
Residue, deboli precipitazioni mattutine sull’Emilia-romagna, nevose sui relativi rilievi appenninici emiliani oltre i 500-600 metri, ma in rapido miglioramento dal pomeriggio con ampie aperture; bel tempo altrove, seppur con innocua nuvolosità alta e sottile in arrivo dalle ore pomeridiane, più spessa e consistente da fine giornata sulle aree alpine e prealpine occidentali.

Centro e Sardegna:
Molte nubi al primo mattino con lievi rovesci e qualche locale temporale sulla Toscana; seguiranno schiarite sempre più estese su Sardegna occidentale e meridionale, settore Toscano, Umbria e Lazio, mentre la copertura insisterà fino a sera sulle regioni adriatiche apportando deboli precipitazioni, anche nevose sui rilievi abruzzesi oltre i 500-700 metri.

Sud e Sicilia:
Moderato maltempo con piogge e temporali da sparsi a diffusi, anche intensi al mattino lungo le aree tirreniche di Campania, Basilicata e Calabria; tra pomeriggio e serata attesa una attenuazione dei fenomeni su Molise, settore campano, Puglia centrosettentrionale e Basilicata, con parziali aperture.

Temperature:
Minime in lieve rialzo su Salento, Calabria ionica e Sicilia orientale; senza variazioni di rilievo su pianura padana e restante meridione; in diminuzione altrove; massime stazionarie o in lieve aumento su val padana, Lazio ed estreme aree ioniche; in calo sul resto d’Italia, più deciso su rilievi del triveneto e regioni centromeridionali adriatiche.

Venti:
Moderati dai quadranti settentrionali su Liguria, coste nord adriatiche ed al centro-sud con ulteriori rinforzi e raffiche di burrasca su Liguria, Toscana, Umbria e, dalla sera, su gran parte del meridione; deboli variabili sul resto del nord.

Mari:
Da molto agitato a grosso al largo il mar e canale di Sardegna; da molto mossi ad agitati il mar ligure, lo ionio e lo stretto di Sicilia dalla sera; da mossi a molto mossi i restanti bacini.