Migranti, Alarm Phone: 12 morti e 24 dispersi in mare negli ultimi giorni

Ascolta l'audio-articolo

Il Mar Mediterraneo continua a essere teatro di tragedie. Da giorni non si hanno più notizie di una barca salpata circa tre giorni or sono da Sfax, in territorio turco. A bordo l’imbarcazione trasporta 24 migranti.

L’allarme è stato lanciato da Alarm Phone, la rete di attivisti e volontari che aiuta i migranti del Mediterraneo.

La piattaforma ha raccolto il grido d’aiuto dei parenti dei dispersi in mare scrivendo su Twitter: “Dove sono? Abbiamo informato le autorità competenti ma nessuna ci dà informazioni. Il meteo sta peggiorando, siamo preoccupate per le loro vite”

LEGGI ANCHE -> Malviventi cercano di rapinarlo e aprono il fuoco: 46enne ferito alla gamba

Invece il 12 marzo 20 migranti sono morti in mare mentre cercavano di arrivare in Europa attraverso il Mediterraneo, informa sempre via Twitter Alarm Phone che esprime il proprio cordoglio ai familiari e agli amici delle vittime del naufragio e conclude auspicando la creazione di “percorsi migratori sicuri per tutte e tutti”.