Moderna è al lavoro su vaccino unico contro Covid, influenza e virus sinciziale e jolly pan-coronavirus

Ascolta l'audio-articolo

La casa farmaceutica annuncia due nuovi tipi di vaccino, sempre sulla base della tecnologia mRna

L’azienda farmaceutica Moderna ha fatto sapere di star lavorando su due nuovi tipi di vaccino, sempre sulla base della tecnologia a mRna. Il primo è un vaccino combinato, ‘3 in 1’, che proteggerebbe al contempo da Covid, influenza e virus sinciziale. Il secondo è un vaccino ‘jolly’, che tutela contro tutti e quattro i coronavirus che aggrediscono l’essere umano.

vaccino-meteoweek.com

Il vaccino combinato, per il momento è denominato mRna-1230 ed è progettato come un richiamo annuale contro Covid, influenza e virus sinciziale Rsv. Questi sono i tre virus che più provocano malattie respiratorie nelle persone anziane.

L’altro vaccino in lavorazione è invece un mRna-1287, e l’obiettivo è quello di tutelare dai quattro coronavirus che colpiscono l’essere umano, «endemici a livello globale, che rappresentano circa il 10-30% delle infezioni del tratto respiratorio superiore negli adulti».

L’azienda, in una nota, annuncia i due nuovi prodotti in cantiere, spiegandone meglio l’intento finale:«Siamo lieti di aggiungere un candidato vaccino respiratorio combinato contro tre delle principali cause di malattie respiratorie negli anziani e un vaccino contro tutti e quattro i coronavirus umani endemici come parte della nostra strategia per affrontare l’impatto globale sostanziale delle infezioni respiratorie. 

Il nostro obiettivo è sviluppare vaccini per affrontare le infezioni respiratorie e poi combinarne molti in un unico vaccino di richiamo annuale, con l’obiettivo di ridurre la significativa morbilità e mortalità causate da questi virus», concludono.