Buffalo, spari dentro un supermarket: morte almeno 10 persone

Fermato Payton Gendron, 18 anni, beccato con indosso una tuta mimetica e un fucile semiautomatico

Dieci persone sono decedute e tre ferite in una sparatoria in un supermarket di Buffalo, negli Stati Uniti. Un bilancio che al momento è solo provvisorio. La polizia ha fermato un ragazzo di 18 anni, Payton Gendron, trovato con indosso una tuta mimetica, un giubbotto antiproiettile e in possesso di fucile semiautomatico.

Buffalo-meteoweek.com

Il diciottenne, suprematista bianco, ha anche eseguito una diretta sui social dell’assalto. «La popolazione bianca diminuisce», erano state le sue parole su un manifesto cospirazionista, in cui si qualifica come suprematista bianco nonché antisemita, che asseconda alcune teorie per cui si vorrebbero rimpiazzare le persone di razza bianca con altre razze.

È l’Fbi a investigare sul caso per crimine d’odio ed estremismo razzista. Un testimone che ha visto il ragazzo fare il proprio ingresso all’interno del supermercato Tops Friendly Market, ha raccontato: «L’ho visto entrare e iniziare a sparare. Poi è uscito, ha riposto la sua arma, si è inginocchiato consegnandosi alla polizia». La governatrice dello Stato di New York, Kathy Hochul, spiega che la situazione è sotto controllo. Le indagini si stanno muovendo su più fronti, interrogando i testimoni, e scandagliando i vari filmati realizzati da chi era presente. Forse il 18enne non ha scelto il supermercato a caso, perché è sito in una zona in cui vivono per lo più afroamericani.

Devono cambiare i tassi di natalità dei bianchi”

Nel frattempo, il presidente Joe Biden è venuto a conoscenza della sparatoria  e «continuerà a ricevere aggiornamenti» in merito nelle ore successive. Nel filmato che il killer ha trasmesso su Twitch, ci sono scene orribili, tra cui una donna a cui il ragazzo ha sparato in testa mentre va via dal supermercato. Il manifesto redatto dal 18enne era lungo 106 pagine e in questo scriveva:«Voglio che capiate una sola cosa da questo scritto. Devono cambiare i tassi di natalità dei bianchi. La popolazione bianca diminuisce. Per mantenere la sua popolazione bisogna arrivare a un tasso di fertilità… che nell’Occidente dev’essere di circa 2.06 figli per donna». 

Non sarebbe la prima volta che il ragazzo ha dei guai con la giustizia, infatti in passato lo avevano indagato per minacce. Nel giugno dello scorso anno, infatti, il suo liceo contattò le autorità per segnalare un «ragazzo problematico che diceva di voler fare una sparatoria alla cerimonia di diploma o successivamente».