Labbra screpolate, anche in estate? Tutti i migliori rimedi

In estate ci sono diversi elementi che possono provocare labbra screpolate. Ecco cosa si può fare per prevenire e rimediare al problema.

Solitamente si pensa che il problema delle labbra secche riguardi la stagione invernale, ma le cose non stanno così perché in questa stagione così bella ci sono altri fattori che incidono su questa condizione.

Innanzitutto anche le labbra possono scottarsi e, anche se così non fosse si possono comunque formare delle pellicine. Bisogna sottolineare che la pelle delle labbra è delicata e più sottile di quella del restante viso. Inoltre non possiede ghiandole sebacee, dunque non riesce a produrre umidità.

Avere le labbra secche non è solo un fattore che intacca l’estetica, ma cosa si può fare per intervenire? Ecco tutti i migliori suggerimenti disponibili.

Cosa provoca le labbra secche

In estate, viste le temperature, bisogna sicuramente bere di più, a volte però a causare le labbra secche può essere un certo rossetto, oppure il cambio di dentifricio. Ecco cosa si può fare.

Cosa evitare e cosa fare

  • olio di oliva: le può idratare, dovrete massaggiare le labbra con le dita bagnate di olio, in pochi minuti vedrete la differenza
  • bere 2 litri d’acqua al giorno: l’idratazione generale contribuisce a quella delle labbra
  • evitare di dormire a bocca aperta: una causa delle labbra secche è quella di respirare con la bocca, causando secchezza. Se sapete di russare, idratate le labbra prima di andare a letto
  • protezione: quando prendete il sole abbiate cura di proteggere anche le labbra, usate dunque una crema o un lipstick solare, il fattore solare non deve essere meno di trenta
  • maschera per le labbra: può trattarsi di una crema o magari un tessuto su cui viene messa la maschera idratante, potete sfruttare la notte per metterla in atto
  • scrub sulle labbra secche così da eliminare pellicine e cellule morte
  • limitate l’esposizione all’aria condizionata e al ventilatore
  • alimentazione: consumate cibi che contengano la vitamina A,B,C, B2 e E
  • non bagnatele con la saliva: è un riflesso spontaneo, ma l’effetto è quello opposto, passando la lingua sulle labbra si toglie lo strato protettivo su di loro
  • cera d’api: serve a nutrirle e a idratarle
  • cetriolo: idrata le labbra in modo delicato e contiene anche minerali che possono migliorarne l’aspetto.
  • non rimanete per troppo tempo al sole