Si ferma per via di un guasto in A14, la sua auto colpita in pieno: 23enne muore sbalzata dal veicolo

La ragazza si era bloccata all’improvviso sulla carreggiata a causa di un guasto alla propria auto. Un’auto che arrivava non è riuscita a frenare e l’ha travolta 

Una ragazza di 23 anni è morta sull’A14, ieri, sabato 27 agosto, fra San Lazzaro e Castel San Pietro, nella parte bolognese dell’A14 Bologna Taranto.

incidente-meteoweek.com

La ragazza è stata letteralmente sbalzata dalla sua auto, che lei aveva fermato d’improvviso a causa di un guasto. Un’altra auto è sopraggiunta d’un tratto colpendola in pieno. A perdere la vita una ragazza di 23 anni, bolognese. La tragedia è avvenuta ieri verso le ore 19:30, sulla carreggiata in direzione Ancona.

Dalla ricostruzione conseguitane, la ragazza si era fermata all’improvviso sulla carreggiata dell’autostrada, con molta probabilità perché la sua auto aveva avuto un guasto. Purtroppo, in quel momento è arrivato un altro veicolo, per l’esattezza si tratta di un Suv con due anziani a bordo, e che non è riuscito a frenare in tempo, colpendo la macchina della 23enne, una Fiat 500 che era davanti a loro, proprio al centro della strada.

Lo schianto è stato molto violento e tutte e due le auto ne sono uscite devastate. La ragazza è morta sul colpo, sbalzata dall’auto. Per la precisione, l’impatto è stato così violento che la ragazza ha sbattuto contro il parabrezza e lo ha sfondato. Purtroppo per lei, si sono rivelati inutili i tentativi di soccorso. A chiamare i soccorsi sono stati gli altri automobilisti che passavano su quel tratto dell’A14.

Le persone che si trovavano a bordo dell’altra macchina, il Suv, sono state trasportate in nosocomio, all’ospedale Maggiore di Bologna,  due di loro sono ricoverate ma nessuno rischia la vita. Sono tuttavia sconvolte da quanto accaduto. Quando staranno meglio, le due persone a bordo dell’altra vettura saranno sentite dai poliziotti.

Oltre ai sanitari del 118, in loco sono arrivati anche l’elisoccorso e i vigili del fuoco, la polizia stradale e anche lo staff della Direzione di Tronco di Bologna di Aspi.

C’è stato, inoltre, un lungo stop al traffico per via delle operazioni di rimozione dei veicoli coinvolti nel sinistro stradale. Migliaia gli automobilisti rimasti imbottigliati nel traffico a causa del sinistro in questione.