Francesco Totti da’ l’addio al vetriolo al club A.S. Roma ma è un “arrivederci”

Roma – Dal palazzo del Coni Francesco Totti in conferenza Stampa, già annunciata in precedenza, da’ l’addio al suo club AS Roma dopo 30 anni.

conferenza stampa dal canale di Repubblica.it

Francesco Totti nel corso della conferenza stampa al Palazzo del Coni si toglie tanti sassolini dalle scarpe. Appare lucido, disteso e trova anche la fantasia di scherzare con i giornalisti che lo conoscono da 30 anni. Si trova a pochi metri dove precisamente 18 anni fa’ vinceva da Capitano della A.S. Roma lo scudetto in campo allo Stadio Olimpico.

Ormai da ex dirigente del club giallorosso, Francesco Totti ha risposto per oltre 70 minuti a tante domande dei giornalisti presenti nella sala d’onore del Coni. In abito scuro con cravatta grigio tight. Alle 14 puntuali è iniziata come annunciata la conferenza stampa.

Ecco alcuni punti chiave della conferenza stampa:

Francesco Totti in conferenza Stampa - meteoweek.com
Francesco Totti in conferenza Stampa – meteoweek.com

“Ho deciso di dare le mie dimissioni dall’AS Roma come dirigente. Speravo che questo giorno non arrivasse mai. Per me è molto brutto e pesante, però viste le condizioni penso sia stato doveroso e giusto prendere questa brusca decisione”

“Non sono mai stato coinvolto in un progetto tecnico. Non ci siamo mai aiutati l’uno con l’altro, anche perchè sapevano della mia voglia di poter dare tanto a questa società. Loro non hanno mai voluto

“Alcuni dirigente hanno il pensiero fisso di escludere i romani dal club A.S. Roma. Alla fine ci sono riusciti. Hanno ottenuto ciò che volevano. Gli americani hanno cercato in tutti i modi di metterci da parte”

“Qualora arrivasse una nuova proprietà sono pronto a tornare e dare il massimo per questo club che amo e che mi ha cresciuto, conosco tutto di Trigoria e delle dinamiche della società”