Home News 11 settembre | Diciotto anni dopo | la ricostruzione degli attentati |...

11 settembre | Diciotto anni dopo | la ricostruzione degli attentati | Video

CONDIVIDI

11 settembre 2001: un gruppo di terroristi aderenti ad al-Qaida mette in atto quattro attentati, la ricostruzione di quel tragico momento diciotto anni dopo.

“Ascoltami, mi devi ascoltare molto attentamente. Sono su un aereo. E’ stato dirottato. Ti amo tanto. Di’ ai miei figli che li amo tanto“. Sono le parole di Ceecee Lyles. Lei era una hostess, che si trovava sul volo United Airlines 93, uno di quelli dirottati l’11 settembre 2001, quello che andò a schiantarsi sulla Pennsylvania. Ma telefonate come queste la mattina dell’11 settembre di diciotto anni fa ne sono arrivate a centinaia: prima al numero di emergenza, poi ai propri cari con addosso la paura e la consapevolezza di dover morire di lì a poco.

11 settembre | Diciotto anni dopo | la ricostruzione degli attentati | Video – meteoweek.com

L’annuncio di George W. Bush

Intanto a distanza di poco tempo dall’attacco alle Twin Towers, a New York, George W. Bush, presidente degli Stati Uniti all’epoca, fece un annuncio alla televisione: “Siamo stati vittima di un attentato terroristico. Daremo la caccia con tutte le nostre forze per trovare i colpevoli”. La città fu colpita duramente e le vittime dei quattro attentati terroristici furono circa tremila di 70 differenti nazionalità.

La ricostruzione di quel giorno in America

Ore 9 del mattino, il primo aereo si schiantò contro una delle torri gemelle del World Trade Center, a Manhattan. Diciotto minuti dopo, il secondo attacco alla seconda torre con le telecamere della Cnn e della Bbc che ripreso in diretta il tragico attentato. Immagini che rimarranno nella storia. Passano pochissimi attimi e arrivò la notizia di un terzo aereo dirottato. Questo terzo velivolo si schiantò vicino al Pentagono, dove esplose un incendio e crollò un’ala del pentagono. Il quarto attentato vide nel mirino dei terroristi il distretto di Somerset, nell’ovest della Pennsylvania.

La notizia della morte di Osama Bin laden

l’attacco terroristico porta la firma di Osama Bin Laden. Era il diciassettesimo dei 52 figli del più ricco costruttore dell’Arabia Saudita. Bin Laden cominciò a formare la sua rete terroristica a cominciare dal 1979. Nel 2011, esattamente il 6 maggio, si diffuse la notizia della morte di Bin Laden. La minaccia di al Qaida: “Lo vendicheremo, gli attacchi terroristici continueranno”.

Il museo per ricordare le vittime

Il monumento per ricordare le vittime dell’attentato fu inaugurato nel corso del decennale dell’attentato. E il museo è stato aperto al pubblico nel 2014. Ci sono voluti cinque anni per costruire  il National September 11 Memorial & Museum presso il New World Trade Center. Adesso sul posto dove sorgevano le torri gemelle ci sono due fontane: sui bordi si leggono i nomi delle vittime.

Serena Marotta