Jannik Sinner chi è | carriera | vita privata del tennista italiano

Da promessa dello sci all’età di 7 anni a tennista di fama mondiale oggi. Chi è Jannik Sinner, il tennista altoatesino numero 119 dell’ATP ranking

Jannik Sinner chi e | carriera | vita privata del tennista italiano - meteoweek
Jannik Sinner chi e | carriera | vita privata del tennista italiano – meteoweek

Nato a San Candido il 16 agosto 2001, è il più giovane italiano della storia ad avere vinto un torneo Challenger ed è uno degli 11 tennisti al mondo ad averne vinti due prima di compiere i 18 anni di età. Dal momento in cui decide di fare del tennis la sua vita, anche grazie a dei genitori che non lo opprimono e grazie ai suoi allenatori, ha potuto lavorare duramente e con costanza per essere già agli alti livelli del tennis mondiale.

leggi anche –> Alma Noce chi è | carriera | vita privata dell’attrice

La carriera di Jannik Sinner

Negli Juniores vince il Grade4 nei Qatar ITF Open 2017 e il Grade 4 nella Sanchez-Casal Junior Cup 2017. Fa il suo debutto come professionista il 12 settembre 2015 disputando le qualificazioni del Future Croatia F16. All’inizio del 2018 vince il suo primo incontro nel tabellone principale di un torneo professionistico entrando così per la prima volta nella classifica mondiale al numero 1592. Chiude poi la stagione 2018 alla posizione 551. Nel 2019 arrivano i primi titoli Challenger ed è un crescendo di successi. Vince il suo primo incontro in un torneo Masters 1000 a soli 17 anni e 8 mesi diventando il primo tennista più giovane italiano, tra i 10 al mondo, a vincere un incontro Masters 1000. Attualmente è al 119° posto del ranking ATP ed è al 10° posto tra i tennisti azzurri in attività.

leggi anche –> Agostino Penna chi è | carriera | vita privata del cantante

vedi anche –> David Pratelli chi è | carriera | vita privata dell’imitatore

Vita privata del tennista

Jannik Sinner chi e | carriera | vita privata del tennista italiano - meteoweek
Jannik Sinner chi e | carriera | vita privata del tennista italiano – meteoweek

Originario della Val Pusteria, i suoi genitori gestiscono un rifugio in Val Fiscalina e le sue origini lo portano a prediligere lo sci come sport. Ottiene buoni risultati fin da bambino, limitandosi a considerare il tennis un mero hobby. All’età di 13 anni decide di abbandonare lo sci per dedicarsi totalmente al tennis e nell’estate 2014 si trasferische al Piatti Tennis Center di Bordighera. Ora continua la sua preparazione a Bordighera, pur tornando di tanto in tanto nella sua San Candido. Frequenta la ragioneria da privatista e nonostante la giovane età Jannik Sinner ha già le idee chiare e punta ad arrivare ai vertici del tennis mondiale