Umbria elezioni regionali | dopo 70 anni passa al centrodestra | Salvini fa il pieno

Matteo Salvini contro tutti. Vince in Umbria. Festa per la Lega che si aggiudica la vittoria. Partito Democratico e Movimento 5 Stelle sotto la soglia dell’elezioni Europee. 

Umbria elezioni regionali | dopo 70 anni passa al centrodestra | Salvini fa il pieno

Donatella TESEI 56 – 60 %

Lega 37% – 43%

Fratelli D’Italia 6% – 10%

Forza Italia 4% – 8%

Altre liste con TESEI 2% – 6%

Vincenzo BIANCONI 35% 39%

Partito Democratico 18% – 24%

Movimento 5 Stelle 7% – 13 %

Altre liste con  BIANCONI 4% – 8%

Claudio RICCI 2% – 4 %

https://www.facebook.com/salviniofficial/videos/957300851306406/

Ecco cosa ha dichiarato il vice premier Matteo Salvini prima della vittoria: “Non lo so ma basta pure lo 0,1 in più per vincere. Si vince anche con un gol all’ultimo secondo della partita, ma non è questo il nostro caso. Io so che riempio le piazze e quando vado a visitare un’azienda o faccio un incontro non dico di chiudere le porte come fa Conte, l’uomo della pochette e dal ciuffo tinto. È andato da Cucinelli, il re del cachemire, questa è proprio la sinistra al caviale. Loro sono radical chic, io invece sto in mezzo al popolo, questa è la differenza politica e culturale”, ha detto Salvini, riferendosi al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, con la vittoria in tasca.

leggi anche–> Discorso Giuseppe Conte Presidente del Consiglio: Info per la Diretta Tv e Streaming

clicca qui–> Crisi Governo| Ecco come e quando si vota sulla piattaforma Rousseau

Salvini ieri ha violato il silenzio elettorale per dare al governo giallorosso una lezione dall’Umbria. Ecco cosa ha detto durante una diretta Facebook: “Dopo 50 anni, da 50 anni vince la sinistra, c’è aria di cambiamento. Avete un’enorme possibilità: domani non sono elezioni ma una festa, dopo 50 anni”. Domani gli umbri “potranno dare la prima ferma solida democratica onesta concreta risposta a questi chiacchieroni che si sono ricordati dell’Umbria ieri. Non sarà fortunata questa caccia disperata, mi sembra la vecchia politica. “Domani arriverà una lezione di libertà e partecipazione, come cantava Gaber – afferma il segretario della Lega, Matteo Salvini, in un video su Facebook – dall’Umbria e dagli umbri alla faccia di chi dice che non conta nulla, che non è un test nazionale, che non conta perché ha meno abitanti della provincia di Lecce, il maleducato ex avvocato del popolo, ora avvocato di se stesso e dei servizi segreti, che non ha rispetto per la democrazia”.