I segreti per una relazione stabile: il sesso è un collante se complici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:05

La risposta a molte crisi di coppia? Il sesso, purché ci sia condivisione, dialogo e complicità. Quanto e con quale disposizione fare sesso per una relazione di coppia stabile, lo dicono gli studi

Fare l’amore fa bene all’amore: i segreti dei una coppia stabile – mwtwoweek

La risposta a molte crisi di coppia passerebbe dalla relazione sotto le coperte. Lo afferma uno studio condotto dai ricercatori delle università di York, Losanna e Friburgo, riportato dal Daily Mail. Con il sesso la coppia si compatta, impara il rispetto reciproco, ritrova l’armonia e si prepara ad affrontare gli aspetti della vita insieme.

Fare l’amore fa bene all’amore… e a 360 gradi

Lo studio ha infatti monitorato la vita sessuale di 50 coppie. Secondo i risultati, la durata di una relazione dipende strettamente dalla quantità di rapporti avuti. Fare l’amore rinsalderebbe il sentimento e assicura la sua longevità, riducendo le infedeltà: questo è quanto ribadiscono molti sessuologi statunitensi.

Il sesso rende più felici – spiega Amanda Pasciucco, terapeuta della famiglia e del matrimonio – perché libera le endorfine accrescendo i livelli di dopamina e ossiticina nel cervello”. Il sesso “avvicina i partner. È il modo migliore per creare complicità. Soprattutto se preceduta e seguita da un dialogo”.

Una sintonia a 360 gradi anche nella quotidianità, che incide in modo decisivo sulla relazione sentimentale rendendola duratura, sia nei giorni successivi all’amplesso ma anche nei 6 mesi seguenti.

Importante instaurare una complicità profonda

Per il dottor Roger Libby, autore e terapista del sesso, “fare l’amore è salutare ed essenziale, è la colla di un rapporto di coppia”. Secondo lo studioso Micheal Dawn, “se una persona si sente rifiutata o ferita, si isola. Quando i partner raggiungono un buon livello di intimità tendono invece ad aprirsi, a confrontarsi“. Sentirsi oggetto di desiderio “genera benessere e desiderio di condivisione”.

Per la terapeuta Jacqueline Mendez non fare l’amore influirebbe sulla vita personale, inclusa quella fuori casa. “Molti uomini sostengono che l’astinenza danneggi la loro giornata lavorativa perché sanno che, una volta rientrati tra le mura domestiche, saranno rifiutati. Le donne, invece, si sentono colpite nella loro autostima”.

Quante volte bisogna farlo? Gli studi rispondono

Ma quanto sesso dovrebbe fare una coppia sposata per essere felice? Secondo uno studio condotto dall’Università di Toronto sulla relazione tra felicità e la frequenza di rapporti sessuali, a cui hanno partecipato più di 30.000, il sesso una volta alla settimana è il numero perfetto.

Lo studio rivela, però, che mantenere una connessione intima importante con il proprio partner è ciò che cambia davvero le cose, a prescindere da quante volte si abbiano rapporti.

Quindi, risolvere le crisi di coppia sotto le coperte sì, ma ciò che conta è stabilire un contatto intimo attraverso un dialogo ed un affetto profondo che, insieme al sesso, sono dei veri collanti per una relazione stabile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui