Home Politica Italexit, riparte il tormentone sui social, dibattito sull’Eurozona

Italexit, riparte il tormentone sui social, dibattito sull’Eurozona

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:16
CONDIVIDI

L’Italia fuori dall’eurozona. Se ne parla nelle ultime ore anche sui social dove l’hashtag Italexit è diventato di tendenza. Numerose le foto delle vecchie banconote da 500 mila lire.

 

Il volto di Raffaello stampato sulla banconota da 500 mila lire e l’hastag Italexit impazzano sui social, all’indomani dell’acceso dibattito sul Mes, il fondo salva stati europeo. Dopo lo scontro in Parlamento fra il governo di Giuseppe Conte e l’opposizione guidata da Matteo Salvini e Giorgia Meloni, anche l’Italia dei social partecipa al dibattito sull’eurozona.

Qualcuno su Twitter invoca anche un referendum come quello che nel Regno Unito ha portato all’uscita del paesa dall’Unione Europea, la cosiddetta Brexit. I nostalgici della lira parlano di “tempi felici, quanto vorrei che tornassero nel nostro futuro.

Leggi anche: Mes: duro botta e risposta Conte-Salvini. Oggi in Parlamento lo scontro finale

Al contrario, sull’altro versante, con ironia si commenta: “Finalmente una buona e sensata ragione per scappare dall’Italia. Tenetevi pure le lire. Vado dove pagano in euro!”, “Ma poveracci sti sovranisti. Ma volete anche dividerci in guelfi e ghibellini per caso? No così per capire”, “Fossi in loro proporrei anche: ripristino S.Inquisizione, muraglia sui confini per difendersi dai barbari, crociate contro eretici e comunisti”.

 In generale, l’eurobarometro segnala che in Europa i più entusisti della moneta unica sono gli Irlandesi (88%), seguiti da lussemburghesi (81%) e finlandesi (79%). Inoltre, nell’ultimo anno c’è stata una ripresa al sostegno dell’euro anche nei paesi più colpiti dalla crisi, come Cipro, Grecia e Portogallo.