Greta Benedetti travolta da un’auto. Inutili i soccorsi, muore davanti al fidanzato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:16

Grave incidente a Stigliano, in provincia di Venezia. Una ragazza di 24 anni, Greta Benedetti, ha perso la vita: viaggiava a bordo di uno scooter, travolto da una automobile. A soccorrerla il fidanzato, che viaggiava su un’altra moto a pochi metri di distanza.

Un’altra vittima della strada: Greta Benedetti, 24 anni, è morta in un incidente stradale a Stigliano, in provincia di Venezia. Viaggiava a bordo di uno scooter, qualche metro indietro rispetto alla moto guidata dal fidanzato. La giovane donna è stata travolta da una automobile. Nonostante l’immediato intervento dell’elisoccorso non c’è stato nulla da fare: inutili i tentativi di rianimazione da parte del personale medico.

Leggi anche ->Autunno tragico sulle strade italiane: 50 i morti in tutta Italia

La giovane coppia stava viaggiando su due motoveicoli diversi lungo la strada statale regionale 515, la via Noalese. All’altezza dell’incrocio con via Veronese e via Rugoletto, l’impatto. Ancora da definire la dinamica: quello che si sa è che una vettura attraversa l’incrocio e colpisce in pieno lo scooter di Greta. Lo scontro è violento: la giovane è stata sbalzata violentemente a terra, mentre lo scooter finisce contro un’altra automobile in transito. Il fidanzato della donna si accorge dell’incidente, e torna indietro. Prova a soccorrere la compagna, ma è tutto inutile.

Leggi qui ->Forte doppia scossa di terremoto in provincia di Benevento

Una tragedia che va a sommarsi alle tante, troppe disgrazie che avvengono sulle strade italiane. Greta, operatrice socio sanitaria, era di Treviso ma risiedeva a Preganziol. Lascia un bimbo di sei anni. Sull’incidente indagano i carabinieri. Il conducente della vettura che ha travolto la donna è stato colpito da malore e ricoverato all’ospedale di Mirano.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui