Salvini annuncia la nuova Lega e sceglie la linea sovranista

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:34

Si chiamerà Lega-Salvini Premier. Il 21 dicembre il Congresso darà il via libera al cambio dello Statuto.

Prove generali per una nuova Lega. Il congresso del Carroccio, convocato per il prossimo 21 dicembre, darà il via libera per il cambio dello statuto. Il leader Matteo Salvini sceglie la linea sovranista, con Umberto Bossi che resta presidente federale a vita e garante dell’unità, ma con poteri ridotti.

In particolare, Bossi non potrà più subentrare al segretario in nessun caso. Il nuovo Statuto della Lega Nord dice all’articolo 14, quello relativo al presidente federale, che “il socio Umberto Bossi è il padre fondatore della Lega Nord e viene nominato Presidente Federale a vita, salvo rinuncia. Il Presidente Federale è garante dell’unità della Lega Nord. È membro di diritto del Consiglio Federale e del Comitato Disciplinare e di Garanzia”.

Leggi anche: Boschi: “Lannutti è invotabile per le frasi vergognose dette sugli ebrei”

Leggi anche: Bergoglio: “Mentre si fabbricano armi, il Presepe è immagine di pace”

Rispetto al precedente Statuto del 2015, tuttavia, Bossi non dovrà più “promuove, con ogni idoneo mezzo, l’identità padana in collegamento con il Parlamento della Padania e di intesa con il Consiglio Federale”. Inoltre “in caso di impedimento o dimissioni del Segretario Federale, il Presidente Federale assume i poteri e le competenze del Consiglio Federale e convoca entro 120 (centoventi) giorni il Congresso Federale straordinario per il rinnovo degli organi elettivi”.

Il nuovo partito si chiamerà Lega-Salvini Premier e come simbolo avrà un semplice rettangolo su sfondo blu. Oltre Salvini, sono quattro i soci fondatori:Giancarlo Giorgetti, Roberto Calderoli, Lorenzo Fontana e il tesoriere Giulio Centemero.

Nel nuovo Statuto, poi, non ci sarà più un riferimento all’indipendenza della Padania, ma si parla invece di sostegno alla “sovranità dei popoli”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui