I giocatori della Roma Zaniolo e Mancini cantano ‘Bella Ciao’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:19

I due giovani giallorossi sono stati immortalati in un video mentre sul palco di un locale intonano il canto dei partigiani. Non è la prima volta che l’inno della Resistenza fa capolino nel calcio

Nicolò Zaniolo e Gianluca Mancini

Nicolò Zaniolo e Gianluca Mancini si sono resi protagonisti di un simpatico siparietto nel pieno della cena di Natale della Roma. I due, titolari inamovibili per Paulo Fonseca, si sono cimentati nella prova microfono, regalando un vero e proprio show sulle note di ‘Bella Ciao’.

Cravatta roteante sulla testa, canto a squarciagola e tanto entusiasmo. I due giocatori della nazionale, apparsi rilassati e sorridenti, sono saliti sul palco per intonare l’inno della Resistenza. Quest’ultimo è tornato prepotentemente nelle piazze ad accompagnare le ultime manifestazioni di piazza delle Sardine.

Leggi anche –> Cerciello Rega, a rischio processo due carabinieri, bendarono fermato

Zaniolo e il precedente con svastiche su Instagram

Il video che lo ritrae sulle note di ‘Bella Ciao’ rappresenta una sorta di “pareggio” per Nicolò Zaniolo. Nei mesi scorsi, infatti, spuntò su Instagram una foto che lo ritraeva in primo piano, con alle spalle due svastiche. Un episodio forse casuale, di cui non si parlò con insistenza.

Leggi anche –> Boschi: “Lannutti è invotabile per le frasi vergognose dette sugli ebrei”

Quello di Mancini e Zaniolo, tuttavia, è un momento non casuale. Non è la prima volta, infatti, che l’inno della Resistenza viene intonato nel mondo del calcio. Dopo che la popolare serie tv ‘La casa di carta’ lo ha utilizzato nella sua colonna sonora, anche i giocatori della nazionale francese hanno intonato ‘Bella ciao’ in un video che nei mesi scorsi è diventato molto popolare sui social.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui