Maltempo, Natale ancora in emergenza per diverse zone d’Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:51

Acqua alta a Venezia, rischio valanghe in Piemonte, emergenza arancione in Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto. Il maltempo imperversa ancora in gran parte del paese, anche se la situazione generale è in miglioramento.

Non sembra volersi allentare la morsa del maltempo che attanaglia l’Italia da giorni. Aggiornamenti che parlano di continua emergenza arrivano da diverse regioni, anche se in molte zone la situazione è in netto miglioramento. Ma permangono aree di criticità. A Venezia prosegue l’emergenza “acqua alta”: per la giornata di Natale, sono attesi 120 cm di marea come picco massimo. Un po’ meglio le previsioni per il giorno di Santo Stefano: il Centro Maree ha comunicato che la quota più alta dovrebbe essere di 90 centimentri, che dovrebbero essere raggiunti poco prima della mezzanotte di domani.

Leggi anche ->Previsioni Meteo Natale 25 dicembre | sole e bel Tempo

Ma l’emergenza non riguarda solo Venezia: una allerta arancione è stata diramata per ben tre regioni. Oltre che in Veneto, anche in Emilia Romagna ed in Lombardia l’attenzione è altissima. In Emilia sotto particolare osservazione è l’area del Ferrarese, nel delta del Po. Particolare criticità per il transito della piena fra Pontelagoscuro, alle porte di Ferrara, e Bondeno – sul fiume Panaro, affluente del Po – per effetto di rigurgito della piena del fiume. Da tenere in alta considerazione anche il rischio-valanghe, riferito per le regioni Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Leggi anche ->Pubblica Amministrazione, hacker rubano stipendi e tredicesime

Da segnalare anche un drammatico fatto di cronaca:  uno snowboarder tedesco è morto ieri in Alto Adige,  travolto da una slavina. L’allarme è stato lanciato dalla moglie: l’uomo non era rientrato, e preoccupata si è ricolta alle autorità. Le pribitve condizioni metereologiche hanno reso complesso l’intervento dei soccorritori: impossibile l’utilizzo dell’elicottero, hanno raggiunto il luogo dell’incidente con i cani e le motoslitte.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui