La prescrizione spacca ancora la Maggioranza, il Pd vuole la legge Orlando

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:17

L’ex Guardasigilli Orlando (Pd) presenta al Nazareno la sua legge sulla prescrizione, in contrasto con la riforma voluta dal ministro Bonafede.

la prescrizione spacca la maggioranza
L’ex Guardasigilli Orlando

La Maggioranza si spacca ancora, come era prevedibile soprattutto in materia di Giustizia. L’ex ministro Orlando chiede la revisione della riforma voluta dall’attuale Guardasigilli Bonafede. E propone una legge tutta sua, tutta del Pd. Orlando confida a Repubblica: “oggi presenteremo al Nazareno la mia proposta di legge in materia di prescrizione, la mia “assicurazione sulla vita” che rimodula la norma in vigore dello stesso ex ministro Dem. Ma con una modifica essenziale.

Leggi anche -> Caos Scuola: Fioramonti si dimette, M5s fiducia in Conte, la scuola non può aspettare

Secondo la riforma proposta da Orlando restano i tempi di prescrizione per ogni reato, ma sia nel processo di appello che in quello in Cassazione il tempo si fermerà per un anno in più, da 18 si passa a 30 mesi, quindi per 5 anni complessivamente.  In questo caso cadrebbe la prescrizione dell’attuale ministro Bonafede che invece si ferma definitivamente dopo il primo grado.

Leggi anche ->Prescrizione, PD in aula il 27 per presentare proposta di legge

E non è mancata la reazione dell’attuale ministro della giustizia Bonafede: “Valuteremo tutte le proposte il 7 gennaio (si terrà un nuovo vertice di maggioranza sulla giustizia), ma l’importante è non far rientrare dalla finestra quello che è uscito dalla porta”- conclude il Guardasigilli.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui