Attraversa il passaggio a livello chiuso, muore travolto dal treno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:37

Non ha visto arrivare un treno regionale e muore investito dopo aver cercato di attraversare il passaggio a livello con le sbarre abbassate.

Una fatale disattenzione o un malore. Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire la dinamica di un tragico incidente che ha visto coinvolto un 44 enne, italiano ma non ancora identificato. L’uomo è stato travolto è ucciso da un treno regionale partito da Napoli e diretto a sud con 60 passeggeri a bordo.

Leggi anche ->Davide, l’amico di Pietro Genovese: Impossibile evitarle

E’ successo nei pressi della stazione di Portici mentre attraversava i binari a piedi all’altezza di un passaggio a livello, chiuso e con le sbarre abbassate, in corrispondenza di un tunnel. Per il macchinista è stato praticamente impossibile evitare il forte impatto.

Leggi anche ->E’ morto il neonato scosso dalla madre

La vittima della disgrazia pare sia un residente nella zona. Fino alle 19 la circolazione è stata sospesa per i rilievi dell’autorità giudiziaria: i treni diretti a Salerno, già limitati alla stazione di Santa Maria la Bruna per la frana in corrispondenza di Torre Annunziata, terminano la corsa a San Giovanni e il viaggio prosegue con bus sostitutivi o a bordo della Circum.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui