Paolo Canavese ucciso in strada, a Sassari. Una donna è stata arrestata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:04

Un pensionato di 76 anni, Paolo Canavese, nativo di Cuneo ma residente da tempo a Trinità d’Agultu, nel nord Sardegna, è morto investito da un’auto, l’investitrice è risultata positiva all’alcol test ed è stata arrestata.

 

Una nuova denuncia per omicidio stradale. E una nuova vittima della guida in stato di ebbrezza. Una donna di 40 anni ha investito con la sua auto un uomo di 76 anni, uccidendolo. La giovane è risultata positiva all’alcol test ed è finita ai domiciliari.

Leggi anche -> Marco Salmi esce con la bicicletta per andare a scuola. Non è mai arrivato

Paolo Canavese, nativo di Cuneo ma residente ormaida tempo a Trinità d’Agultu, nel nord Sardegna, è morto sull’ambulanza del 118 che lo trasportava all’ospedale di Sassari, dopo essere stato investito da un’auto a Badesi, in via Nazionale. Alla guida della Volkswagen Polo che ha travolto l’anziano c’era una donna di 40 anni, di Badesi (M.P.), che è risultata positiva all’alcol test ed è finita agli arresti domiciliari con l’accusa di omicidio stradale.

Leggi anche -> Troppi mezzi rotti, Autisti Anm oggi non lavorano, linee cancellate a Napoli

Dopo l’impatto, tuttavia, la donna si è subito fermata e ha chiamato i soccorsi.
I rilievi dell’incidente stradale sono stati effettuati dai carabinieri della Compagnia di Valledoria (Sassari).