Marco Salmi esce con la bicicletta per andare a scuola. Non è mai arrivato

Marco Salmi, 17 anni, ha perso la vita, in sella alla sua bicicletta, investito da un’automobile. La tragedia lungo via Morane, a Modena.

Marco Salmi non ce l’ha fatta

Una nuova vittima della strada. Questa volta a Modena. Muore investito da un’auto, Marco Salmi, studente di 17 anni. Sulla zona, al momento del tragico schianto, c’era nebbia. Gli inquirenti stanno raccogliendo le informazioni necessarie a spiegare la dinamica di un incidente che ha spezzato la vita ad un giovane, morto con lo zaino sulle spalle.

Leggi anche -> Muore la scrittrice Elizabeth Wurtzel, sfidò il tabù della depressione

Marco stava pedalando verso la fermata della corriera che lo avrebbe portato a scuola a Castelfranco Emilia, frequentava l’istituto di Agraria ’Spallanzani’,ma la sua giovane vita si è spezzata improvvisamente molto prima, a poche centinaia di metri da casa, lungo via Morane. Un urto violentissimo con un’auto non gli ha lasciato scampo. La vittima risiedeva poco lontano dal luogo dell’incidente. Nel momento della tragedia cominciava ad albeggiare, e c’era nebbia sulla zona. La ricostruzione di questa ennesima tragedia della strada è ora nelle mani della polizia municipale, accorsa immediatamente sul posto.

Leggi anche -> Fermo. Il fuoco risparmia la madre e la sorellina, ma non lei

Gli agenti stanno valutando con attenzione ogni dettaglio. Da una prima ricostruzione pare che il giovane stesse attraversando via Morane in sella alla sua bici, nei pressi delle strisce pedonali dal lato di via Arquà, la strada che conduce all’Hesperia Hospital, in direzione di via Brescia. In quel momento è sopraggiunta una Opel Corsa condotta da un uomo di circa 50 anni, residente anche lui in zona, che viaggiava verso il centro città. L’automobilista, per cause ancora da verificare, non è riuscito ad evitare l’impatto con la bicicletta del giovane. Nell’urto il ragazzo e la bici sono state sbalzati a diversi metri di distanza finendo contro un’altra automobile in sosta in un parcheggio.
Il personale medico ha tentato di tutto per rianimare Marco Salmi, ma i traumi riportati nell’impatto erano troppo gravi. Il giovane è morto durante il trasporto all’ospedale di Baggiovara.