Chucky, la bambola assassina diventa una serie tv

Vi ricordate di Chucky? L’iconica bambola assassina posseduta da un pericoloso serial killer sta per tornare con una nuova serie tv ispirata alla saga horror di Don Mancini. 

La notizia è stata confermata durante il tour della stampa invernale dei Television Critics Association in California. Arriverà presto sul piccolo schermo una nuova serie tv basata sull’iconico personaggio horror Chucky, la bambola assassina. Un anno fa Syfy aveva reso noto di aver acquisito i diritti televisivi dei vari film e ora il progetto sta prendendo forma.

Chucky, in arrivo la serie tv della bambola assassina

Don Mancini, ideatore della saga horror iniziata negli anni 80, parteciperà a questo progetto come autore dei vari episodi, ma anche come showrunner e produttore esecutivo, oltre a dirigere il primo episodio. “Il personaggio creato da Don e David ha terrorizzato il pubblico per oltre 30 anni” ha dichiarato Chris McCumber, Presidente di Entertainment Networks USA e Syfy per NBCUniversal.

La longevità e l’eredità di Chucky parlano della narrazione creativa e dei fedeli fan che la serie cinematografica ha collezionato negli anni. Siamo entusiasti di collaborare ancora una volta con Nick e Universal per questa nuova serie Syfy e siamo incredibilmente orgogliosi di portare Chucky in televisione per la prima volta con i creatori originali”.

Leggi anche: Locke & Key, il primo trailer della nuova serie tv horror fantasy di Netflix

La sinossi di Chucky, la serie tv

Nella serie, intitolata Chucky, una tranquilla cittadina americana si ritrova nel caos quando una serie di orribili omicidi iniziano a rivelare le ipocrisie e i segreti della città. Nel frattempo vecchi nemici e personaggi del passato di Chucky minacciano di rivelare la verità dietro quelle brutali uccisioni, come le origini misteriose della bambola demoniaca.

Chucky, dalle origini alla nuova serie tv SyFy

Chucky ha debuttato nel 1988 nel film La Bambola Assassina, diretto e scritto da Tom Holland, con una sceneggiatura firmata da Mancini. Il franchise ha generato sei sequel, tutti scritti da quest’ultimo e prodotti da Kirschner. Mancini ha anche diretto tre dei film. Nel 2019 è stato pubblicato un remake di La Bambola Assassina con un team creativo completamente nuovo.