Francesca Fantoni ritrovata senza vita nel parco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:09

Francesca Fantoni è stata trovata riversa a terra, senza vita, tra i giochi del parco dei Bersaglieri a Bedizzole, in provincia di Brescia. Mancava da casa da sabato sera, era uscita intorno alle 19 per incontrare gli amici. Ma nessuno l’aveva più vista. Fermato il suo assassino.

Da sabato sera non la vedeva più nessuno. Da quando verso le 19 aveva lasciato la sua casa. Vani i tentativi di ritrovarla, fino ad oggi. Francesca Fantoni è stata trovata morta in un parco giochi per bambini di Bedizzole, in provincia di Brescia. Il corpo della 39 enne è stato trovato riverso a terra, senza vita. Secondo gli inquirenti si tratterebbe di omicidio. Un uomo, un pastore 39 enne residente anche lui a Bedizzole, avrebbe confermato di avere ucciso la donna ammettendo il movente sessuale dell’aggressione.

Leggi anche -> Muore in un frutteto, Umberto Zampini tradito dalla nebbia

Prima del ritrovamento del corpo della donna era stato ritrovato il suo cellulare distrutto sull’asfalto della piazza di Bedizzole. All’interno del parco è intervenuta poi la sezione Scientifica dei Carabinieri per i primi rilievi sul corpo della donna che, secondo il racconto dei famigliari che ne avevano denunciato la scomparsa, soffriva di un lieve disagio psichico. Dai primi accertamenti sembra che la donna sia stata prima picchiata brutalmente e poi strangolata. Le attenzioni degli inquirenti si stanno concentrando sull’uomo che ha già ammesso le sue colpe che, secondo alcuni testimoni, avrebbe avuto una discussione co Francesca sabato sera. “Possiamo parlare di omicidio, altro al momento però non possiamo dire”-  ha commentato il sostituto procuratore Marzia Aliatis lasciando il parco pubblico.

Francesca Fantoni