Goonies | Confermata una serie tv un po’ particolare

Hai visto Be Kind Rewind, il film diretto da Michel Gondry e interpretato da Jack Black e Yasiin Bey? Un film bizzarro con un realismo magico, in cui una banda di disadattati si riunisce per rifare i loro film preferiti con oggetti di scena deliziosamente fatti a mano, attori amatoriali e tonnellate di spirito.

E se questi personaggi rifacessero I Goonies? Deadline riporta che l’episodio pilota di una nuova serie ancora senza titolo, scritto da Sarah Watson (The Bold Type), parla di una donna di nome Stella Cooper che corre di corsa a casa nella sua città natale dopo aver fallito a New York. Dopo aver trovato un altro lavoro, incontra tre studenti unici con un sogno unico: rifare I Goonies, il classico cult di avventura per famiglie del 1985, interpretato da Sean Astin e un incredibile cast di giovani, con solo le proprie risorse limitate.

Così la donna si unisce al loro progetto e tutti trovano l’ispirazione, la speranza, la gioia e tornano a vivere: tutto attraverso il potere della narrazione amatoriale – forse ha anche ispirato la storia dietro il documentario Raiders! La storia del più grande film di fan mai realizzati.

Rifare I Goonies per una serie tv

Nessun cast è stato ancora annunciato, ma Greg Mottola (Superbad) dirigerà la sceneggiatura di Watson. Mottola e Watson produrranno anche, insieme a Gail Berman, che dirige la società di produzione SideCar insieme a Watson.

Leggi anche:Amazing Stories! | a marzo su Apple TV+ la serie antologica di Spielberg

Remake dei Goonies | Spielberg e Donner d’accordo

Il team creativo ha incontrato i rappresentanti di Amblin Tv di Steven Spielberg e Warner Bros, tra cui il regista dei Goonies Richard Donner e sua moglie e il partner di produzione Lauren Shuler Donner, per discutere dei diritti per la proprietà dei Goonies ed essere coinvolti creativamente. E tutti hanno detto di sì! Quindi, per i fan che chiedono a gran voce un sequel/remake di Goonies, questa serie potrebbe essere una versione più fresca e affascinante del ritorno alla sua mitologia, in particolare dato che Donners e Spielberg sono tutti a bordo.