Malignant | Maddie Hasson parla del film di James Wan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:45

Mentre il mondo attende con fiato sospeso ulteriori informazioni su Malignant, il ritorno di James Wan al genere horror, ComingSoon.net ha avuto l’opportunità di parlare con la star Maddie Hasson su come è stato lavorare con il moderno guru horror.

Mentre promuoveva il film horror indie We Summon the Darkness, in cui recita al fianco di Alexandra Daddario (Why Women Kill), Amy Forsyth (The Path) e Logan Miller (Escape Room) – come gratificante esperienza che l’ha unita ai suoi compagni di cast, Maddie Hasson ha trovato eccitante lavorare con Wan.

Maddie Hasson racconta come si lavora con James Wan

“È stato così divertente lavorarci, così diverso da We Summon the Darkness, che è un film low budget e indipendente” ride Hasson. “Quindi da lì sono passata a James Wan, che è come il re dell’horror, una macchina molto ben oliata.” Hasson non ha rivelato alcun dettaglio della trama del progetto attualmente molto riservato, ma ha notato alcuni effetti intriganti con cui la mente di The Conjuring sta giocando per il film.

James ha una visione molto chiara di ciò che vuole fare e sa esattamente come farlo e non si fermerà fino a quando non otterrà esattamente ciò che vuole ed è stato davvero stimolante arrivare a testimoniare“. Nel cast di Malignant ci saranno anche Annabelle Wallis (Annabelle), Jake Abel (Supernatural), George Young (Contenimento), Hasson, Michole Briana White (Encino Man) e Jacqueline McKenzie (Pine Gap).

Malignant | La trama del film

Il film, la cui trama viene tenuta nascosta, è basato su una storia scritta da Wan e dalla sua fidanzata Ingrid Bisu, che ha recitato in The Nun. Wan produrrà anche il film attraverso il suo Atomic Monster al fianco di Michael Clear. Il film è finanziato da Starlight Media e Midas Innovation, che distribuirà in Cina mentre New Line gestirà la restante distribuzione. Apparentemente, Malignant non ha alcuna relazione con il romanzo grafico scritto da James Wan Malignant Man.