Stasera in tv | 28 marzo | Intrigo Internazionale, la spystory con Cary Grant

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:58

Sabato 28 marzo alle ore 23.30 su La7 andrà in onda il film Intrigo Internazionale diretto da Alfred Hitchcock con Cary Grant.

 

Il 28 marzo alle ore 23.45 andrà in onda su La7 il film Intrigo Internazionale diretto da Alfred Hitchcock e con protagonista nuovamente Cary Grant e Eva Marie Saint, James Mason, Jessie Royce Landis, Leo G. Carroll, Martin Landau. Un film imperdibili non solo per chi ama il genere o i film del cineasta inglese, ma soprattutto per chi è appassionato di cinema.

Intrigo Internazionale | la trama del film

La trama di Intrigo internazionale (1959). Roger O. Thornhill, un pubblicitario di mezza età, viene scambiato per agente del controspionaggio da un’organizzazione spionistica che cerca di eliminarlo. L’uomo si troverà costretto a fuggire lungo tutti gli Stati Uniti per mettersi in salvo, in attesa di dimostrare la sua innocenze ed estraneità ai fatti. Non mancheranno le scene d’azione mozzafiato, che vedranno in pericolo di vita il protagonista. Celebre la sequenza di Caryi Grant attaccato da un aereo a una fermata d’autobus in aperta campagna. Un bellissimo film di spionaggio avvincente, con qualche sfumatura verso la commedia diretta un grande della storia del cinema.

Intrigo Internazionale | il trailer del film

Leggi anche: Guida tv | Tutti i programmi tv del 28 Marzo 2020

Intrigo Internazionale | alcune curiosità sul film

Per ragioni di sicurezza, non fu possibile girare né all’esterno ne all’ interno delle Nazioni Unite alcune scene. Per questo motivo il regista Alfred Hitchcock fu costretto ad aggirare l’ostacolo… Determinato girare lì quelle scene, le ha effettuate con una macchina da presa nascosta dietro ad un camion per gli esterni e a delle fotografie scattate, sempre di nascosto, all’interno dell’edificio, per poi ricostruire il set in studio. Geniale come sempre!

Perché vederlo: Il grande regista Alfred Hitchcock dirige nuovamente Cary Grant in un film di spionaggio, aggiungendo un nuovo capolavoro nella storia della cinematografia internazionale.