Coronavirus. Guarito il bambino di un anno contagiato in Valle d’Aosta

Una buona notizia dalla Valle d’Aosta. Guarisce un bambino di un anno che era ricoverato all’ospedale Parini di Aosta. Anche altri componenti della sua famiglia possono tornare a casa Pontey resta in quarantena.

Si era ammalato di coronavirus con tutta la sua famiglia e le sue condizioni, anche se mai gravissime, avevano comunque consigliato il ricovero in ospedale, al Parini di Aosta. Ma finalmente ce l’ha fatta. E’ guarito il bambino valdostano di
un anno, residente nel comune di Pontey che era stato uno dei primi contagiati nella regione assieme ad altri componenti della sua famiglia. Risultano guariti anche la madre e i nonni. L’ultimo tampone al bimbo, risultato negativo, gli è stato fatto il 2 aprile.

Leggi anche -> Coronavirus. De Luca, in Campania “situazione di assoluta tranquillità”

Sale così a 26 il numero dei guariti in Valle d’Aosta. Ma resta in quarantena Pontey: il presidente della Regione Valle d’Aosta Renzo Testolin ha disposto il divieto di allontanamento dal comune di Pontey “da parte di tutti gli individui presenti sul territorio”. Il provvedimento prevede il divieto di accesso, consentendo però il rientro al domicilio o alla residenza per chi al momento dell’entrata in vigore dell’ordinanza si trovi fuori dal comune.