Home cucina Tiramisù | La ricetta originale della nonna, per non sbagliare mai

Tiramisù | La ricetta originale della nonna, per non sbagliare mai

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:52
CONDIVIDI

Il tiramisù, dolce italiano per antonomasia, è una dessert molto amato da tutti e di infallibile gradimento. Ti proponiamo la ricetta tradizionale: il gusto è garantito!

Il tiramisù, dolce italiano più amato – meteoweek.com

Un tempo le nonne erano solite preparare una colazione che oggi definiremmo povera, ma che invece era davvero ricchissima! Questa ricetta è ancora oggi è invariata, basta rompere un uovo in un bicchiere e sbatterlo con dello zucchero, aggiungendo caffè o per i più piccoli del latte caldo, mentre per i più grandi una stilla di marsala o anice. Da questa meravigliosa crema nasce il tiramisù, dolce originario del Nord Italia, che si narra sia stato ideato per compiacere un Granduca.

Ad oggi è il dolce italiano per eccellenza e il più apprezzato, per cui con un buon tiramisù in tavola è davvero difficile sbagliare. Tra le sue varianti, quelle che vanno per la maggiore sono il tiramisù alle fragole o alla Nutella. Qui è proposta una ricetta che potremmo definire “di una volta”, molto cremosa e gustosa, per poter essere sicuri di attenerci alla tradizione, ma soprattutto… di poter gustare un buon tiramisù!

Tiramisù

  • Dosi per: 8 persone
  • Difficoltà: Facile
  • Preparazione: 40 min

INGREDIENTI

  • Savoiardi 300 g
  • Uova freschissime (circa 4 medie) 220 g
  • Mascarpone 500 g
  • Zucchero 100 g
  • Caffè della moka già pronto (e zuccherato a piacere) 300 g
  • Cacao amaro in polvere per la superficie q.b.

PREPARAZIONE:

Per preparare il tiramisù cominciate dalle uova (freschissime): separate con accortezza gli albumi dai tuorli, ricordandovi che per poter montare bene gli albumi non dovrà essere presente alcuna traccia di tuorlo. In seguito montate i tuorli con le fruste elettriche, aggiungendo solo metà dose di zucchero.

Non appena il composto sarà diventato chiaro e spumoso, con le fruste ancora in funzione, aggiungete il mascarpone, un po’ alla volta. Incorporate tutto il formaggio e dopo aver ottenuto una crema densa e compatta, tenetela da parte.

Dopo aver pulito accuratamente le fruste, montate gli albumi versando il restante zucchero un po’ alla volta. Dovrete montarli a neve ben ferma; avrete ottenuto questo risultato quando, provando a rovesciare la ciotola, la massa non si muoverà.

Versate nella ciotola con i tuorli e lo zucchero una piccola quantità di albumi e mescolate energicamente con l’aiuto di una spatola, così da stemperare il composto. A questo punto procedete aggiungendo la restante parte di albumi, poco alla alla volta mescolando l’impasto molto delicatamente dal basso verso l’alto.

Una volta che il composto sia stato ben amalgamato, distribuite una cucchiaiata abbondante di crema sul fondo di una pirofila da 30x20cm, spargendola sul fondo in maniera omogenea.

Dopodiché inzuppate per qualche istante i savoiardi nel caffè freddo già zuccherato a vostro gradimento, prima da un lato e poi dall’altro.

leggi anche >> Torta di Bled | Ricetta cremosa ed elegante per stupire

guarda anche >> Ricetta dolce e gustosa | Torta al cioccolato e arancia!

A poco a poco distribuite i savoiardi imbevuti sulla crema, ottenendo così un primo strato dove andrete a distribuire una parte della crema al mascarpone.

Anche qui occorrerà livellarla in modo accurato, così da ottenere una superficie liscia. Continuando a distribuire i savoiardi imbevuti di caffè, potrete realizzare un altro strato di crema.


Livellate in ultimo la superficie e spolverizzatela con del cacao amaro in polvere. Lasciate poi rassodare il tiramisù in frigorifero per un paio d’ore. Il tiramisù è pronto per essere gustato!