Fase 2, De Magistris:”Napoli sarà aperta 24 ore su 24″

Stop alle restrizioni a Napoli: non ci saranno più orari per nessuno. Ristoranti, locali, negozi, parchi, servizi: tutti potranno restare aperti ininterrottamente giorno e notte.

A man wearing a respiratory mask rides a bicycle along the seafront by Castel dell’Ovo in Naples.(Photo by Carlo Hermann / AFP) (Photo by CARLO HERMANN/AFP via Getty Images)

Il sindaco di Napoli, De Maigistris, allenta le restrizioni e approva il via libera per gli orari di apertura e chiusura di ogni attività. Nessun coprifuoco, nessuna chiusura forzata, tutto potrà rimanere aperto anche 24 ore su 24. Il tutto, senza abbassare la guardia, rispettando le regole imposte dal governo sul distanziamento sociale e sull’uso delle mascherine.

“Nei prossimi giorni emetterò una serie di ordinanze in base alle quali Napoli sarà aperta 24 ore su 24. Niente più baretti obbligati a chiudere alle 23, niente più orari per nessuno”. È quanto dichiara in un’intervista al Corriere della Sera il sindaco di Napoli Luigi De Magistris. I napoletani potranno scegliere tra più alternative e “la città sarà più accogliente, aumenteranno le aree pedonalizzate e i servizi fruibili all’aperto”. Insomma, alla sola passeggiata in via Caracciolo si potrà sostituire qualsiasi altra attività senza alcun limite di orario, nel rispetto delle regole comuni a tutto il territorio italiano.

Napoli: la Fase 1 è finita, riorganizziamoci

“La fase 1 è finita – prosegue De Magistris – è finito il lockdown e la necessità di stare a casa. Ora l’organizzazione della vita nei comuni deve passare a chi li conosce. A chi conosce gli spazi, le strade, i parchi, i mercati. Noi siamo sindaci, non vicesceriffi”. Con queste parole, il sindaco sottolinea il problema dell’Italia, riguardo all’economia del Paese e alla voglia di tornare a lavorare esattamente come prima. In questo momento non c’è niente di meglio che riprendersi gli spazi vivi di una città che non ha mai smesso di pulsare.

Alla fine il sindaco torna a puntualizzare anche sul rispetto delle misure di sicurezza e sull’importanza della salute collettiva:“ È chiaro che non abbasseremo la guardia sul rispetto di tutte le misure di sicurezza, l’attenzione alla salute non sarà mai superficiale, ma tornare a vivere significa non solo tornare a sorridere ma soprattutto a lavorare e a ridare impulso all’economia. E mai come ora è necessario”, aggiunge De Magistris sulla questione delle nuove aperture.