Incidente A1, tra le vittime un neonato di 10 mesi e una bimba 10 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:41

Oggi, intorno alle ore 14:00 ha avuto luogo un disastroso incidente in A1, tra Arezzo e Monte San Savino. Ora arrivano gli ultimi aggiornamenti: quattro le vittime, di cui un neonato di 10 mesi e una bimba di 10 anni. 

incidente A1
il luogo dell’incidente – foto via La Nazione

Intorno alle ore 14:00 di questo pomeriggio ha avuto luogo un disastroso incidente sull’A1, nel tratto tra Arezzo e Monte San Savino, in direzione Sud. Più precisamente, come già riportato, l’impatto è avvenuto all’altezza di Badia al Pino, nel comune di Civitella in Valdichiana, provincia di Arezzo. La notizia circolava già: quattro le vittime a seguito dello schianto che ha coinvolto un mezzo pesante e due automobili. Immediato l’arrivo sul posto del soccorso medico sanitario, con diverse ambulanze e un elisoccorso. Presenti anche vigili del fuoco, polizia stradale e il personale di Autostrade.

LEGGI ANCHE -> Coronavirus il bollettino della Protezione Civile del 5 giugno | Ecco tutti i dati

a1 incidente
Il luogo dell’incidente – fonte Ansa

Ora l’ulteriore aggiornamento: tra le quattro vittime ci sarebbero due bambini, un neonato di 10 mesi e una bambina di 10 anni. E’ la polizia stradale a fornire una ricostruzione degli eventi, secondo cui i due bambini erano a bordo di una monovolume a sette posti. All’interno della vettura, anche altre cinque persone. Secondo i primi risultati della ricostruzione, la vettura avrebbe tamponato il tir, per poi finire contro una seconda auto. Il tir, stando ai primi accertamenti, sarebbe stato fermo in corsia di emergenza. Non è chiaro il motivo che ha condotto il conducente della monovolume a impattare contro il tir. L’uomo è stato sottoposto subito ai necessari accertamenti, coordinati dal pm Roberto Rossi: il conducente sembrerebbe illeso e negativo all’alcol test.

LEGGI ANCHE -> Asse Conte-Sanchez: la lettera per l’apertura coordinata delle frontiere

A morire sul colpo sono state quattro persone a bordo della monovolume, due adulti di nazionalità rumena e i due bambini di cui sopra. I feriti, invece, sarebbero sette. Anche tra i feriti sono presenti due minori, un neonato di 8 mesi e una bimba di 13 anni. I due sono stati portati all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze in eliosoccorso. Al momento non sembrerebbero in pericolo di vita, e sono in corso accertamenti sulle loro condizioni di salute. Tutti gli altri invece sono stati trasferiti agli ospedali di Arezzo e Siena. Sul tratto autostradale si registrano 10 km di coda.