Cristian Pizzolitto e la sua Harley: un volo di 50 metri e poi la morte

Ha perso il controllo della sua Harley ed è volato per 50 metri: è morto sul colpo Christian, 48 enne di San Michele al Tagliamento.

Cristian Pizzolitto e la sua Harley: un volo di 50 metri e poi la morte – meteoweek

Dolore e morte: 50 metri di volo hanno portato via la vita a Cristian Pizzolitto,  48 enne di San Michele al Tagliamento scomparso nella notte a Lignano. È successo in viale Europa questa notte, nei pressi della rotonda del Municipio. Cristian Pizzolitto era in sella alla sua Harley Davidson mentre stava per rientrare a casa a San Michele. All’improvviso ha perso il controllo della due ruote, volando sull’asfalto.

Leggi anche –> Incidente Alex Zanardi: la posizione del camionista

Leggi anche –> Delitto Reatti: se una notte d’estate un omicidio

Leggi anche –> Valentina Pitzalis: oltre ogni ragionevole dubbio

La moto di Christian, sua compagna di avventure – meteoweek

Pizzolitto, molto conosciuto nell’ambiente del rugby, ha perso il controllo della sua Harley Davidson, rovinando a terra e subendo un gravissimo trauma cranico che non gli ha lasciato scampo. Dalle prime ricostruzioni, la motocicletta dovrebbe essere finita sulla rotatoria facendolo sbalzare per oltre 50 metri sull’asfalto. Sulle cause dell’incidente sta indagando la polizia locale di Lignano. Cristian abitava a San Michele al Tagliamento, cittadina nella quale stava rientrando con la sua Harley Davidson quando è avvenuto l’incidente. Grandissimo appassionato di Rugby, aveva allenato la squadra di Malafesta di San Michele. Nel 2013, inoltre, Pizzolitto era stato fautore della creazione della squadra femminile di San Michele al Tagliamento, il San Michele Bibione.