Home Economia La BCE fornirà prestiti in euro a banche centrali non appartenenti all’area...

La BCE fornirà prestiti in euro a banche centrali non appartenenti all’area dell’euro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:48
CONDIVIDI

La Banca centrale europea ha annunciato che offrirà prestiti in euro contro garanzie alle banche centrali al di fuori dell’area dell’euro per sostenere i mercati a causa della pandemia da coronavirus.

President of the European Central Bank (ECB) Christine Lagarde (Photo by FREDERICK FLORIN / AFP) (Photo by FREDERICK FLORIN/AFP via Getty Images)

Nell’ambito del meccanismo pronti contro termine dell’Eurosistema per le banche centrali, la BCE fornirà liquidità in euro a un’ampia gamma di banche centrali al di fuori dell’area dell’euro a fronte di garanzie reali negoziabili denominate in euro, ha dichiarato la banca in un comunicato.

Leggi anche —-> Pensioni Inps anticipate anche nel mese di luglio

La nuova struttura, che completa le linee di scambio e pronti contro termine bilaterali, sarà disponibile fino alla fine di giugno 2021.