Home Cinema Hellboy | Ron Perlman ha rifiutato l’offerta di tornare nel sequel del...

Hellboy | Ron Perlman ha rifiutato l’offerta di tornare nel sequel del film

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:35
CONDIVIDI

L’attore Ron Perlman non interpreterà nuovamente Hellboy senza il suo regista originale, Guillermo Del Toro.

L’anno scorso Neil Marshall e David Harbour si sono occupati del franchise cinematografico Hellboy ottenendo delle risposte contrastanti tra la critica e l’opinione dei fan. A dire il vero, le recensioni negative era maggiori rispetto alle positive, segnando un record in negativo per un personaggio portato al successo dal grande regista Guillermo Del Toro con l’attore Ron Perlman.

Le dichiarazioni dell’attore Ron Perlman

In un’intervista rilasciata a Comic Book Movie for Run With the Hunted , l’attore settantenne ha rivelato che gli è stata effettivamente offerta l’opportunità di tornare a interpretare il ruolo principale del film, ma senza il regista Del Toro. Ecco cosa ha dichiarato Perlman:

“L’unica cosa che blocca il terzo film di Hellboy è il fatto che Guillermo [del Toro] è uno dei ragazzi più indaffarati del settore. Non avrebbe potuto farlo neanche se avesse voluto con tutte le cose che ha in progetto di fare. I due film non hanno nulla a che vedere l’uno con l’altro. L’unica versione di Hellboy alla quale ho intenzione di partecipare prevede esclusivamente la presenza di Guillermo come regista. “

Leggi anche: Hellboy | Del Toro spiega perché non ci sono le condizioni per un altro film

Leggi anche: James Gunn | il regista svela i suoi sequel cinematografici preferiti

Il successo di Hellboy

Il sequel di Hellboy è stato diretto da Neil Marshall ( The Descent , Game of Thrones ) e basato su una sceneggiatura scritta da Andrew Cosby ( Eureka ), Christopher Golden e il creatore del personaggio, Mike Mignola . Larry Gordon e Lloyd Levin hanno prodotto il film con Mike Richardson della Dark Horse Entertainment.

Leggi altre notizie di cinema: Clicca Qui

Hellboy rilasciato nelle sale il 12 aprile 2019 ha dovuto fare i conti con l’immancabile confronto tra la versione di Del Toro e quella di Marshall. Il risultato? Una disfatta, dal punto di vista della critica, la quale ebbe per lo più parole scoraggianti per questo film. Unico lato positivo, gli effetti speciali e le esibizioni di Harbour e Jovovich.