Home Gossip Raffaele Morelli sulla lite con Michela Murgia: “Un inganno”

Raffaele Morelli sulla lite con Michela Murgia: “Un inganno”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:59
CONDIVIDI

Lo psichiatra Raffaele Morelli è finito di recente al centro delle polemiche in seguito alle parole utilizzate per commentare l’aforisma del giorno su Rtl 102.5 e la conseguente lite con Michela Murgia.

Raffaele Morelli – Fonte: Facebook

Le parole di Diaco

Intervenuto durante Nonstopnews, in onda su Rtl 102.5, Raffaele Morelli è intervenuto sulle polemiche che lo hanno coinvolto dopo le sue parole in merito ad un aforisma del giorno. Intervistato da Pierluigi Diaco, quest’ultimo ha affermato: “Io sono in disaccordo quando un autore, un giornalista, chiunque esso sia, accetta un’intervista in un mezzo radiofonico o televisivo senza sapere chi c’è dall’altra parte. Michela Murgia conduce quel programma insieme a quel collega. È evidente che se tu ti rivolgi a lei, tra l’altro in una maniera molto franca e sincera, senza sapere con chi stai parlando…Michela Murgia è una scrittrice, molto famosa, che ha scritto anche dei bei libri”.

Per poi aggiungere: “Io non condivido una parola di quello che pensa su molti argomenti. Sono distante culturalmente da lei anni luce. Il modo che ha avuto con te è stato anche aggressivo. Però non si può non sapere con chi si parla in un collegamento radiofonico”.

Raffaele Morelli – Fonte: Facebook

La replica di Raffele Morelli

Il noto psichiatra, parlando dell’intervista radiofonica con Michela Murgia ha dichiarato: “Sono d’accordo su questo e ho sbagliato. Ho sbagliato, sai perché? È arrivato un sms sul mio cellulare in cui mi si diceva ‘Vorremmo fare un’intervista sul suo ultimo libro. Le andrebbe bene alle 19?’. Siccome il libro della Mondadori e con la Mondadori ho un rapporto da tantissimi anni, mi sembrava di fare una cosa sgradevole alla Mondadori non accettando l’intervista. E pensavo addirittura che l’intervista fosse stata organizzata dalla Mondadori, cosa che non era vera”.

LEGGI ANCHE –> Raffaele Morelli choc: “Una donna non desiderata deve preoccuparsi”

LEGGI ANCHE –> Ambra Angiolini e Renga, il retroscena sull’addio: perché si sono lasciati

Per poi aggiungere: “Mi hanno chiamato per un’intervista sul libro, hanno tentato un inganno per poi scatenare l’inferno. Non sapevo chi era la Murgia, sinceramente. Non sapevo che trasmissione facesse Radio Capital e quando mi ha intervistato, ho risposto sul libro. Fine”.