Home Gossip Maurizio Costanzo su Rocco Casalino: “Quelli del GF non sono imbecilli”

Maurizio Costanzo su Rocco Casalino: “Quelli del GF non sono imbecilli”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:28
CONDIVIDI

Il noto conduttore e giornalista Maurizio Costanzo ha espresso parole di elogio nei confronti del lavoro di Rocco Casalino.

Foto Maurizio Costanzo fornita da Franco Origilia – Foto Rocco Casalino da Alberto Pizzoli/ Credits: Getty Images

Maurizio Costanzo su Rocco Casalino

Noto per aver preso parte alla prima edizione del Grande Fratello, Rocco Casalino è ad oggi portavoce e capo dell’ufficio stampa del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Spesso oggetto di critiche, proprio per via della sua partecipazione al reality show, Maurizio Costanzo ha deciso di prendere le sue difese.

Dalle pagine del quotidiano Libero dove Maurizio Costanzo tiene un suo “Diario”, infatti, il giornalista ha dichiarato: “Voglio parlare di uno che sa fare il suo lavoro. Parlo di Rocco Casalino, che è un portavoce e ufficio stampa del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Non c’è dubbio che, in questi anni, l’immagine di Conte è uscita bene sui giornali, in televisione e sui social. In parte il merito è anche di Rocco Casalino, che viene, però, da alcuni, in qualche modo, sminuito perché partecipò alla prima edizione del ‘Grande Fratello’”. Per poi aggiungere: “Chiariamoci: quelli che partecipano al “Grande Fratello” non sono imbecilli. Rocco Casalino partecipò a quel ‘Grande Fratello’ come ci partecipò Pietro Taricone, che poi, purtroppo, è morto”.

Maurizio Costanzo -Foto fornita da Ernesto S. Ruscio/ Credits: Getty Images

La carriera di Rocco Casalino

In base a quanto si può evincere da una tabella pubblicata da L’Espresso, Rocco Casalino percepisce 169.556,86 euro l’anno in qualità di portavoce e di capo ufficio stampa del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Entrando nei dettagli lo stipendio di base è pari a 91.696,86 euro, a cui poi si vanno ad aggiungere 59.500 euro di emulamenti accessori e 18.360 euro di indennità.

Ha conseguito la laurea in Ingegneria elettronica a Bologna e per quanto riguarda la sua carriera nel 2000 è diventato noto per la sua partecipazione alla prima edizione del Grande Fratello. Finita la sua esperienza nella casa più spiata d’Italia prende parte a vari talk di Mediaset, per poi condurre un programma mattutino su Telelombardia, diventando giornalista professionista. Passa in seguito a Telenorba in veste di inviato di un programma condotto da Lamberto Sposini.

LEGGI ANCHE –> Piero Chiambretti, La Repubblica delle Donne chiude: l’indiscrezione

LEGGI ANCHE –> Mara Venier regina indiscussa della tv: batte tutti i record

Nel 2011 è quindi sul canale satellitare Betting Channel, per poi entrare a far parte dello staff della comunicazione del Movimento 5 Stelle. Da qui inizia la sua ascesa che lo ha portato a diventare portavoce e capo dell’ufficio stampa del presidente del Consiglio.

Rocco Casalino – Foto fornita da Tiziana Fabi/ Credits: Getty Images