Home Cronaca Si tuffano in mare malgrado le onde alte: un morto e tre...

Si tuffano in mare malgrado le onde alte: un morto e tre ricoverati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:46
CONDIVIDI

E’ successo a Ravenna: 4 uomini pakistani si sono tuffati nonostante il mare mosso. I soccorritori hanno salvato tre di loro, deceduto il quarto uomo.

Mare agitato - Meteoweek.comIntorno alle 16.30 di oggi, presso una spiaggia del ravennate, un gruppo di bagnanti si è tuffato tra le onde malgrado il mare fosse molto mosso. I 4 uomini, tutti di origine pakistana, credevano di poter affrontare senza problemi la forza delle onde in burrasca. Purtroppo si sbagliavano. In pochi secondi i 4 sono spariti tra le acque. Sul luogo si sono precipitati gli operatori del 118, i Vigili del Fuoco, i bagnini del servizio di salvataggio e la Capitaneria di porto. E proprio la Capitaneria di porto è stata la prima ad intervenire per cercare di salvare i 4 pakistani, dopo essere stata allertata dal titolare di uno stabilimento balneare.

Leggi anche –> Bimbo di 4 anni cade nella piscina di un agriturismo e annega

Leggi anche –> La Catalogna ordina il lockdown per proteggersi dal Covid

Con l’aiuto di un surfista lì presente, le due motovedette inviate dalla Capitaneria hanno salvato tre dei quattro uomini in mare. I pakistani sono stati trasportati a riva, presso un tratto di spiaggia libera a nord di Lido di Dante.
Nulla da fare invece per il quarto uomo, che è stato inghiottito dalle onde prima che fosse possibile salvarlo. Impossibile per i soccorritori ritrovarlo in tempo: il suo corpo è stato individuato poco tempo dopo, quando ormai era già troppo tardi.
I tre pakistani salvati hanno 17, 34 e 35 anni, mentre l’uomo che è morto non è ancora stato identificato. I sopravvissuti si trovano ora in ospedale e non sarebbero in immediato pericolo di vita.