Caporalato, maxi blitz dei carabinieri in Toscana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:45

Arresti, sequestri ed undici misure cautelari eseguite dai carabinieri in più province

Maxi blitz caporalato Toscana

Maxi blitz dei carabinieri per un’operazione coordinata dalla procura di Firenze e che ha coinvolto le province di Firenze, Prato e Pistoia. Il blitz riguardante il caporalato e lo sfruttamento del lavoro, ha portato ad undici misure cautelari: sei arresti in carcere, uno ai domiciliari, quattro obblighi di dimora. Le persone coinvolte sono tutte accusate di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. Scattato anche il sequestro di diversi beni, tra cui alcuni immobili, appartenenti a persone fisiche e giuridiche coinvolte nell’inchiesta.

Leggi anche -> Hackerati gli account Twitter di Jeff Bezos, Bill Gates, Elon Musk e Barack Obama