Cosa vedere stasera in tv | mercoledì 29 luglio | I 5 film da non perdere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:43

I titoli e la trama dei film da poter vedere durante la serata di mercoledì 29 luglio 2020 in televisione.

Il 29 luglio 2020, tra i film a disposizione da poter vedere questa sera in televisione vi segnaliamo: Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo: il mare dei mostri, Mickey occhi blu, Mediterraneo, Piccolo grande amore e Madame.

Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo: il mare dei mostri

Il film d’avventura e fantasy Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo: il mare dei mostri in onda alle 21.25 su NOVE. Diretto da Thor Freudenthal con Logan Lerman, Alexandra Daddario, Douglas Smith, Leven Rambin, Brandon T. Jackson, Jake Abel, Anthony Head, Stanley Tucci, Nathan Fillion, Missi Pyle, Mary Birdsong, Yvette Nicole Brown e Christopher Redman.

Dopo aver affrontato e sconfitto la sua nemesi, Peter Jackson (Logan Lerman) è tornato alla routine insieme ai suoi amici Annabeth (Alexandra Daddario) e Grover (Brandon T. Jackson) nel Campo Mezzosangue. Quando però si presenta il fratellastro Tyson (Douglas Smith), figlio anche lui di Poseidone (Kevin McKidd), una strana profezia, riguardante il suo futuro, viene rivelata a Percy e cade la barriera di protezione innalzata sette anni prima.

L’unico modo per riparare il danno è il Vello d’oro, conservato nel Mare dei Mostri. Ecco allora che Percy, Annabeth e Grover decidono di mettersi alla ricerca della fondamentale reliquia.

Mickey occhi blu

Il film commedia Mickey occhi blu in onda alle 21.00 su IRIS. Diretto da Kelly Makin con Burt Young, Gerry Becker, James Caan, Tony Darrow, James Fox, Hugh Grant, Jeanne Tripplehorn, Joe Viterelli e Maddie Corman.

Michael è un banditore d’asta inglese innamorato della italo-americana Gina Vitale. Innamorati pazzi l’uno dell’altra, il ragazzo prende il coraggio di chiederle di sposarlo. Qui la ragazza, nonostante lo ami, si trova costretta a dirgli la verità sulla sua famiglia e a cosa potrebbe andare incontro, visto che il padre (suocero) è un capomafia della città, che ha sempre messo i bastoni fra le ruote alla figlia nelle relazioni sentimentali, con i suoi traffici illegali.

Michael convinto che l’amore può vincere su tutto, una volta conosciuto il suocero si troverà a dover fare dei ‘piccoli favori’ per lui, visto il mestiere che fa: vendere all’asta i quadri orrendi di zio Vito. Arrivata l’FBI si trova ormai nel cerchio della famiglia mafiosa, tanto da essere stato coinvolto in un omicidio. Gina vista questa nuova sfaccettatura del suo ragazzo, decide di lasciarlo rompendo il fidanzamento, mentre i parenti dell’ucciso vogliono far fuori Michael. Ed ecco la trasformazione: da timido e impacciato a cattivo e temuto, Michey occhi blu.

Frank d’accordo con il ragazzo, fa finta di ucciderlo e anche Gina viene colpita. L’FBI arresta i colpevoli ma al contempo, la ragazza si sente presa in giro e se ne va. Riuscirà a riconquistarla?

Mediterraneo

Il film commedia e guerra Mediterraneo in onda alle 21.27 su Rete 4. Diretto da Gabriele Salvatores con Claudio Bigagli, Diego Abatantuono, Giuseppe Cederna, Ugo Conti, Gigio Alberti, Vanna Barba, Claudio Bisio, Antonio Catania, Memo Dini, Luigi Montini e Vasco Mirandola.

Durante il 1941, otto soldati dell’esercito italiano guidati dal tenente Raffaele Montini si trovano persi in un’isola greca che a seguito dell’occupazione tedesca si è trovata completamente desolata. Dimenticandosi della guerra, i soldati compreso Nicola, quello con più esperienza militare, pensano a crearsi una nuova vita diversa in questa oasi.

Improvvisamente però si renderanno conto di non essere totalmente soli in questa isoletta, incontrando anche un prete che scampato dall’arruolamente si è trovato a praticare la religione in una piccola chiesetta. Senza avere contatti con la realtà, gli otto soldati pensano a vivere una vita tutto sommato normale. La prostituta Vassilissa, fa perdere la testa un po a tutti, compreso il timido Antonio Farina, con il quale poi si sposerà.

Tre anni dopo dal loro arrivo, un aereo arriva su quella terra comunicando loro che il Fascismo è ormai caduto e che è ora di tornare a casa. Non sarà facile dire addio alla nuova vita a favore della vecchia, ormai morta e sepolta…

Leggi anche: Guida tv | Tutti i programmi tv del 29 luglio 2020

Piccolo grande amore

Il film romantico Piccolo grande amore in onda alle 21.10 su La5. Diretto da Carlo Vanzina con Barbara Snellenburg, Raoul Bova, Daniele Falleri, Paul Freeman, Sarah Alexander, Alessio Avenali, Adam Barker, Tilly Blackwood, Bettina Giovannini, Godfrey James, Jason Morell, Julian Rhind-Tutt, Shane Rimmer, Catherine Schell, Liz Smith, Jessica Simpson, Marc Sinden, David Warner, Francesca Ventura e Susannah York.

La principessa del Liechtenhaus, Sofia, stanca delle rigide regole di corte imposte da suo padre, Re Massimiliano, pensa che attraverso un matrimonio di convenienza possa risanare i debiti, invece di trasformare il castello in un parco giochi. L’unico modo quindi per salvare la casata è dare Sofia in sposa al principe Frederick di Sassonia, un ragazzotto tanto ricco quanto brutto. Ovviamente la ragazza non ne vuole sapere, visto che ama il campione di tennis, Botero.

Arrivata in albergo, per trovare il suo amato lo sorprende in compagnia di un’altra donna. Distrutta da quelle immagini decide di scappare andando in Sardegna dove si finge una ragazza tipica della sua età. Proprio in spiaggia incontra il bellissimo Marco, istruttore di nuoto molto corteggiato dalle clienti. I due iniziano ad avvicinarsi, ignari che di li a poco si troveranno in una situazione di pericolo: qualcuno vuole rapire la principessa.

Madame

Il film drammatico e commedia Madame in onda alle 21.30 su TV8. Diretto da Amanda Sthers con Toni Collette, Harvey Keitel, Rossy de Palma e Michael Smiley.

A Parigi, in una lussuosa villa ci sono Bob Fredericks insieme alla moglie Anne, ormai in crisi da molto tempo, che cerca di tenersi occupata acquistando in maniera compulsiva, lasciando il conto in rosso al coniuge. Bob per cercare di sanare i debiti si trova costretto a vedere un Caravaggio originale. All’ennesima cena organizzata da Anne con ben 12 persone appartenenti all’alta società, si presenta anche Steven, il figlio del primo matrimonio di Bob, diventando 13 persone.

Questo numero la manda in tilt, tanto che si trova costretta a chiedere alla domestica Maria, di prendere parte alla cena e di fingersi una sua amica. Tutto sembrava andare per il meglio fin quando, il commerciante d’arte David Morgan, pensando che Maria sia una principessa spagnola, perde completamente la testa per lei…