Coronavirus, Aifa dà via libera a test vaccino italiano ReiThera

Coronavirus, Aifa dà via libera a test vaccino italiano ReiThera. Si prevede arruolamento 90 volontari tra adulti e anziani

Coronavirus, Aifa dà via libera a test vaccino italiano ReiThera
Coronavirus, Aifa dà via libera a test vaccino italiano ReiThera(Photo by David Greedy/Getty Images)

L’Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco) ha dato il via libera alla sperimentazione di fase I per il vaccino anti Coronavirus dell’azienda ReiThera. Si tratta di uno studio che ha già ricevuto pareri positivi dall’Iss (Istituto Superiore Sanità) e anche dal Comitato etico dell’Inimi Spallanzani. L’obiettivo è accertare  sicurezza e immunogenicità del vaccino GRAd-COV2.

Leggi anche:—>Coronavirus, risalgono contagi in Italia: altri 379 casi e 9 vittime

Leggi anche:—>Muore operaio per un malore, forse colpo di calore

La sperimentazione vedrà l’arruolamento di 90 volontari sani suddivisi in coorte di adulti e anziani. La prima arruolerà 45 persone sane di età compresa tra 18 e 55 anni. La coorte degli anziani, invece, arruolerà 45 persone sane di età compresa tra 65 e 85 anni. La sperimentazione avverrà all’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive “Spallanzani” di Roma e il Centro Ricerche Cliniche Verona.

Il ministro della Salute Speranza ha così commentato la notizia:”È una bella notizia che presso l’istituto Spallanzani di Roma e il Policlinico G.B. Rossi di Verona si avvii la sperimentazione sui primi volontari per il GRAd-COV2, candidato vaccino italiano contro il Covid-19. Si tratta di un’altra opzione sul campo che potrebbe farci uscire definitivamente dalla crisi”.