Viviana Parisi, lo strazio del marito: «Non credo si sia uccisa» il padre: «Me l’hanno ammazzata»

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:07

Daniele Mondello, marito di Viviana Parisi, ritrovata morta nei boschi di Caronia, avrebbe sussurrato tutta la sua disperazione. La famiglia e gli amici di Viviana, ancora non riescono a credere che non ci sia più, Viviana era “un raggio di sole che sbuca dopo un temporale”.

Viviana Parisi lo strazio del marito Daniele Mondello non credo si sia uccisa. La famiglia e gli amici increduli e disperati Viviana un raggio di sole

Incredulo e disperato il marito di Viviana Parisi, quando ieri, si è dovuto recare nella zona di ritrovamento del corpo di sua moglie, Viviana Parisi. Secondo quanto raccontato, avrebbe sussurrato ai vigli del fuoco: «No, non credo che si sia uccisa».

Leggi anche -> Viviana Parisi, spariti anche i testimoni dell’incidente: la avevano vista allontanarsi

Non è arrivato fino al punto della boscaglia in cui è stato ritrovato il cadavere di sua moglie Viviana. È giunto sul posto con alcuni familiari, poi è andato via. Il piccolo Gioele, il figlio di 4 anni, risulta ancora disperso. «Mio fratello è distrutto — ha dichiarato Mariella Mondello, la sorella di Daniele —. Noi speriamo che Gioele venga trovato vivo anche se siamo consci che sia molto difficile. Non sappiamo più cosa pensare su ciò che accaduto, se mia cognata si è suicidata o se sia stata uccisa». Una famiglia devastata, le ultime speranze rimangono appese al ritrovamento del piccolo Gioele. «Le ricerche per trovare mia cognata e mio nipote sono partite in ritardo — si è lamentata Mariella —. Il corpo è stato trovato a meno di due chilometri dall’autostrada: come mai non l’hanno individuato prima?».

Le domande della famiglia

A questo punto sono molte le domande della famiglia di Viviana. Molti dubbi su come si sono strutturate le ricerche della donna, e su come mai, le persone che hanno avuto l’incidente con lei in autostrada non abbiano avuto l’accortezza di fermarla prima che sparisse nel bosco.

I genitori di Viviana

I genitori di Viviana, il papà Luigino lo sostiene già da diversi giorni «Me l’hanno ammazzata. Mia figlia non c’è più. Ma vogliamo sapere dove è finito mio nipote Gioele e se qualcuno gli ha fatto del male». Ieri sono partiti da Torino per raggiungere il genero in Sicilia.

Gioele figlio Viviana Parisi

Sarà l’autopsia a parlare ora. L’ipotesi del suicidio non è stata ancora scartata dagli inquirenti, ma c’è ancora troppo da capire. Chi conosce Viviana non riesce a credere che sia stata lei a togliersi la vita o a fare del male al suo bambino, il suo cucciolo, come lo chiamava lei. «Non crediamo che Viviana si sia uccisa o abbia ucciso Gioele. Pensiamo che qualcuno li abbia aggrediti, oppure che degli animali che qui si muovono in branchi li abbiamo assaliti». Così due amici di Daniele Mondello arrivati da Tortorici per dare conforto al dj. «Mi pare assurdo, conoscendola, che abbia potuto fare del male al bambino o che si sia ammazzata — ha dichiarato Nino Pipitò, un dj messinese collega e amico della coppia —. Escludo liti pesanti col marito, che è sempre stato legatissimo alla sua famiglia».

Daniele e Viviana

La coppia si era conosciuta a Torino, nel giro della musica hardstyle. Lui è un dj di fama internazionale. «Viviana? Una ragazza simpaticissima, divertente. E quelle apparenze vivaci non traggano in inganno, parliamo di persone di forti valori», ha aggiunto Pipitò, che ha ricordato come la donna fosse anche una persona «molto sensibile», che «alle volte soffriva troppo anche per una piccola discussione».

Morte Viviana Parisi in foto con il marito Daniele Mondello

Treno Solimeo è un vocalist. Ha lavorato tanto con Daniele e Viviana, vivendo per mesi a casa loro in Sicilia: «La complicità che Viviana ha con Daniele è invidiabile — ha dichiarato, parlando dell’amica al presente, non gli è riuscito di usare il passato —. Credo che non ci siano coppie più affiatate di loro. Vivono uno per l’altro. Poi l’arrivo del piccolo Gioele è stato quel sogno che tutte le donne desiderano realizzare, si completavano uno con l’altro», ha raccontato l’amico, commosso. Ma com’era Viviana nella vita di tutti giorni? «Bè, ha presente un raggio di sole che sbuca dopo un temporale estivo? Ecco, questo è esattamente l’effetto che Viviana fa alle persone». Un raggio di sole colpito all’improvviso da una nube scura che ancora copre il cielo di Caronia.

Leggi anche -> Viviana Parisi: troppi misteri, troppi dubbi, troppe ombre