Era Marina la bionda dei Ricchi e Poveri: oggi a 70 anni è diventata così FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:10

Non tutti ricorderanno che il gruppo dei Ricchi e Poveri, band musicale che dagli anni 60 ha allietato le giornate degli italiani e non solo, era composto da un quarto elemento ovvero la bionda Marina Occhiena.

Marina Occhiena con i Ricchi e Poveri - meteoweek
Marina Occhiena con i Ricchi e Poveri – meteoweek

Una donna determinata

Marina Occhiena era l’altra voce femminile del gruppo I Ricchi e Poveri. Infatti, la bionda era affiancata dall’altra collega più nota al pubblico Angela dal caschetto Bruno. Marina Oggi ha 70 anni ed è diventata così.

Marina Occhiena - meteoweek
Marina Occhiena – meteoweek

Sempre capelli biondi, con qualche ruga in più che in realtà denota la sua grande saggezza e il suo essere veramente una donna con 70 primavere. Quando era nella band dei Ricchi e Poveri ha fatto tanto sognare i fan che la vedevano come tra le donne più belle nel panorama musicale del periodo. Qualche anno fa, Marina partecipò anche ad un’edizione dell’Isola dei famosi in cui arrivò anche in finale vinta poi dall’attore Luca Calvani. Nelle ultime reunion della band musicale, però, Marina ha deciso di prendere parte nuovamente al lavoro di squadra con i suoi ex amati colleghi. Non tutti ricorderanno il motivo per il quale l’Occhiena lasciò la band. Scopriamolo subito.

I Ricchi e Poveri e l’addio di Marina

Dal 1981, la bionda Marina Occhiena lasciò il gruppo dei Ricchi e Poveri per una motivazione che sarebbe legata ad un colpo basso alla collega Angela. Secondo alcune indiscrezioni e gossip dell’epoca, infatti, Marina avrebbe sottratto l’uomo di Angela e di conseguenza tale tradimento aveva interrotto bruscamente i rapporti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Oggi celebriamo la #festadellaliberazione uniti nei cuori, ma restando assolutamente tutti a casa e rispettando sempre le regole necessarie per sconfiggere la pandemia: perché la libertà è un bene troppo grande per essere sacrificato agli egoismi e vale di certo la pena fare ancora qualche sacrificio per essere sicuri di tornare presto a riabbracciarci. Buon #25aprile! _ Today we celebrate the #LiberationDay united in our hearts, but by staying absolutely all at home and always respecting the rules necessary to defeat the pandemic: since freedom can’t be sacrificed to selfishness and it is certainly worth making a few more sacrifices to make sure we will soon hug us again. Happy #25April! #RicchiePoveri #Reunion #FestaDellaLiberazione #Liberazione #Italia #restateacasa

Un post condiviso da Ricchi e Poveri (@ricchiepoveriofficial) in data: 25 Apr 2020 alle ore 4:25 PDT

 

Leggi anche -> Maurizio Costanzo, estrema dichiarazione d’amore per la De Filippi: “Voglio morire…”

Leggi anche -> Naike Rivelli nuda appesa al balcone dell’hotel: la foto da censura

Ora però sembrerebbe essere il tornato il sereno in quanto sono passati 40 anni da quel’allontanamento obbligato.