Il paradiso delle signore: riparte la nuova stagione nonostante il coronavirus

Sul luogo delle riprese si entra distanziati. Nessun assembramento. Niente abbracci tra colleghi, baci solo per esigenze di copione ma sono tutti pronti a ripartire. ‘Il Paradiso delle Signore’ fa i conti con la pandemia ma riparte con una nuova stagione.

meteoweek.com

Tutti, dai tecnici agli attori, rispettosi delle regole anti coronavirus sono tornati sul set a inizio estate ed ora le nuove puntate della soap opera, ispirata all’omonimo romanzo dello scrittore Émile Zola, ripartono nel formato ‘daily’ dal 7 settembre su Rai1: in onda dal lunedì al venerdì a partire dalle 15.40.

Tra le prime produzioni a tornare sul set in Italia dopo il lockdown, dal 30 giugno la troupe ha cominciato nuovamente a macinare riprese, tutti dopo le dovute precauzioni: test e tamponi per gli attori. La convivenza con le misure di prevenzione del virus ha condizionato anche le sceneggiature, sicuramente con molte meno calche. Più che a baci e abbracci, consentiti solo tra attori sottoposti a tampone, si rinuncerà alle scene di festa. “C’è stato un intervento sulle sceneggiature, ma non tanto sulle scene di contatto in cui sono coinvolti non più di due attori”, spiegano all’Adnkronos dalla stessa produzione.  Questo perché gli attori, così come tutti gli elementi del cast, lavorano a stretto contatto solo dopo  accertata la loro negatività al Covid-19. “Abbiamo cercato di evitare delle scene con troppi personaggi e troppe comparse, semplificando i movimenti in scena, soprattutto per evitare contatti e avvicinamenti continui durante la ripetizione delle scene”.


Il paradiso delle signore: come è stato organizzato lo spazio

meteoweek.com

Il problema del distanziamento non si è posto solo per gli attori, ma anche per tutto il cast tecnico. Il problema maggiore è stato comprendersi tra i vari settori e capire come agire. “La serie è realizzata in gran parte in studio, per cui abbiamo dovuto ridisegnare tutti gli ambienti per avere maggiore distanza tra macchine da presa e attori”. Cambia anche il rapporto con l’altro: “Se prima era possibile portare sul set elementi esterni alla troupe ora non si può più fare. È tassativamente vietata la presenza nello spazio delle riprese di persone al di fuori di membri del cast”. Nonostante tutto questo il ‘Paradiso delle Signore’ tornerà in televisione a tempi record. Il valore aggiunto è stato il clima tra gli attori, cordiale e per nulla appesantito dai protocolli sanitari.