Fa credere a un’anziana di amarla e le porta via il patrimonio: denunciato

Fa credere a un’anziana di amarla e le porta via il patrimonio: denunciato. Con lui denunciate altre 5 persone coinvolte nel raggiro

Fa credere a un'anziana di amarla e le porta via il patrimonio: denunciato
Fa credere a un’anziana di amarla e le porta via il patrimonio: denunciato

Un giovane di 30 anni ha fatto credere a un’anziana ultraottantenne di essere innamorato di lei ma era solo un raggiro. È accaduto a Milano, dove la polizia locale ha denunciato il giovane e altre 4 persone per riciclaggio e circonvenzione di incapace. Sequestrati, inoltre, beni per 328mila euro. Tutto è cominciato un anno e mezzo fa, quando il 30enne e l’anziano si sono conosciuti in vacanza a Cortina. Tra i due ha avuto inizio una frequentazione e D.N. ha ricevuto dalla donna Rolex, gioielli di Bulgari e Cartier, abiti Dior e tanto altro.

Leggi anche:—>Willy, fratelli Bianchi in isolamento “precauzionale”. Scintille con detenuto, rischio linciaggio

Leggi anche:—>Incendio in un appartamento, trovata una donna senza vita

Il tutto per un valore di 150mila euro. Ma D.N. non era il solo a beneficiare della generosità dell’anziana, poiché anche un amico coetaneo di D.N. ne beneficiava. Anzi, l’uomo era riuscito a farsi regalare 120mila euro con atto regolare davanti a notaio. Il giovane prelevava dal bancomat dell’ultraottantenne tutti i giorni e faceva shopping, andava in discoteca e in posti di lusso con i suoi soldi. In un anno e mezzo ha dilapidato il patrimonio dell’anziana, portandole via persino i gioielli di famiglia. I familiari della donna hanno presentato denuncia in procura e da lì è partita l’indagine. Congelati 175mila euro sul conto del 30enne, soldi che stavano per essere riciclati con vendite sottobanco nella gioielleria dei genitori del 30enne, ecco perché anche loro sono finiti nel registro degli indagati. Recuperati dunque 328mila euro.