Incendio in una casa per anziani: si registrano feriti (VIDEO)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:43

Incendio scoppiato nella casa di riposo “Centri servizi anziani Cà dei Nonni”, nel veronese. Si registrano feriti, sul posto operano i vigili del fuoco. Ancora da accertare le cause che hanno scatenato le fiamme

L’incendio nella casa anziani nel veronese, vigili del fuoco al lavoro – meteoweek.com

Un incendio è scoppiato nella casa di riposo “Centri servizi anziani Cà Dei Nonni” ad Albaredo d’Adige, nel veronese. Si è appreso che i volontari della protezione civile di tutta la provincia si sono portati sul luogo per trasferire 90 ospiti nel palazzetto dello sport del comune scaligero. In un primo momento, dopo l’intervento dei vigili del fuoco, non vi erano notizie su presunti feriti. Con il trascorrere dei minuti, però, la situazione è cambiata.

Sarebbero due le persone ferite, pare in maniera lieve. Ospiti e personale sono riusciti, fortunatamente, ad essere messi in salvo. Sulla via che porta alla casa di riposo si vedono allineati a bordo strada, in entrambe le corsie, i letti con gli anziani con le mascherine sul viso, accuditi dagli infermieri e dai volontari della protezione civile. L’incendio si sarebbe sviluppato nel sottotetto.

L’incendio è divampato in circostanze ancora da chiarire

Ancora da chiarire le cause dell’incendio improvviso che ha messo in ginocchio la struttura. Sarebbero 81, secondo le ultimissime ricostruzioni, gli anziani portati fuori in tempo prima che le fiamme si estendessero ai locali. Uno solo di loro, al momento, sarebbe ferito. L’altra persona rimasta coinvolta, anch’essa in maniera lieve, è un operatore sanitario della casa di risposo che si è messa in salvo assieme agli altri 18 colleghi.

Leggi anche –> Alex Zanardi, il nuovo bollettino del San Raffaele sulle sue condizioni

Leggi anche –> Covid, da oggi in Campania obbligatorio indossare mascherina all’aperto

Sulla zona – visto l’alto grado di pericolosità e il necessario intervento di risorse umane – sono confluite decine di squadre dei vigili del fuoco oltre che da Verona, anche dalle province limitrofe di Padova e Vicenza. La grossa nube di fumo ha spaventato i residenti, nell’augurio che non emergano altri feriti.