M5s perde la fiducia degli elettori: superato da FdI nei sondaggi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:11

Fratelli d’Italia diventa il terzo partito nazionale, superando per la prima volta nei sondaggi il Movimento 5 stelle.

M5s perde la fiducia degli elettori: superato da FdI nei sondaggi
Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia. Credit: Giorgia Meloni Facebook

Il Movimento 5 stelle perde la fiducia degli elettori, e a guadagnarne è Fratelli d’Italia. Stando alla Supermedia dei sondaggi politici elaborata questa settimana da YouTrend per Agi, il partito di Giorgia Meloni si aggira intorno al 16 per cento. Numeri che lo renderebbero la terza forza politica presente sul territorio nazionale.

Movimento 5 stelle e Fratelli d’Italia

I pentastellati, dunque, passerebbero al quarto posto con un solo decimo di punto in meno rispetto al partito di centrodestra. Fino a un mese fa, infatti, i sondaggi davano il M5s al 15,8 per cento e FdI al 15 per cento. La differenza sostanziale tra i due gruppi politici è che il partito di Meloni in un mese sarebbe cresciuto di un intero punto percentuale – arrivando appunto al 16 per cento – mentre i grillini avrebbero guadagnato solo uno 0,1 per cento, che li avrebbe portati al 15,9 per cento. Il sorpasso di Fratelli d’Italia sul Movimento 5 Stelle avviene per la prima volta.

M5s perde la fiducia degli elettori: superato da FdI nei sondaggi
Sondaggi di YouTrend Supermedia per Agi. Credit: YouTrend

Partito democratico, Lega, Forza Italia e Italia Viva

Continua a crescere anche il Partito democratico, che avrebbe guadagnato uno 0,7 per cento, arrivando al 20,9 per cento e attestandosi al secondo posto della classifica nazionale. Il primo posto resta della Lega, con il 24,3 per cento, nonostante un recente calo di uno 0,9 per cento. Per quanto riguarda i partiti minori, Forza Italia perderebbe mezzo punto indietreggiando al 6,6 per cento, mentre Italia Viva sarebbe stabile al 3 per cento restando così al sesto posto non subendo appunto variazione rispetto all’ultimo sondaggio.

M5s perde la fiducia degli elettori: superato da FdI nei sondaggi
Sondaggi di YouTrend Supermedia per Agi. Credit: YouTrend

I partiti minori

Tutte le altre liste avrebbero meno del 3 per cento dei voti, dunque non supererebbero la soglia di sbarramento al 5 per cento che dovrebbe essere inserita nella nuova legge elettorale. Azione, il partito di Calenda, subirebbe un lieve calo nelle preferenze dello 0,2 per cento, abbassandosi al 2,9 per cento. Anche la Sinistra di Fratoianni sarebbe al 2,9 per cento, essendosi ridotta dello 0,7 per cento rispetto all’ultimo sondaggio. Più Europa di Emma Bonino perderebbe lo 0,1 per cento, arrivando all’1,8 per cento. L’unico dei partiti minori ad avere una crescita sono I Verdi di Angelo Bonelli, che con un aumento dello 0,1 per cento, arriverebbero all’1,6 per cento.

M5s perde la fiducia degli elettori: superato da FdI nei sondaggi
Sondaggi di YouTrend Supermedia per Agi. Credit: YouTrend

Cosa emerge dai dati

I primi quattro partiti d’Italia (Lega, Pd, FdI e M5s) si distanziano largamente dagli altri: la differenza tra il quarto e il quinto partito sarebbe del 9,3 per cento. Mentre si assottiglia mese dopo mese la distanza tra il primo e il quarto, che nell’ultimo mese si sarebbe ridotta all’8,4 per cento. Una differenza minima, che fa capire quanto incerte sarebbero eventuali elezioni anticipate. In linea generale, aggregando i dati sulla base della maggioranza e dell’opposizione attuali, i partiti che appoggiano il Conte II avrebbero ora il 42,7 per cento, oltre 5 punti in meno rispetto al centrodestra, con il 48,1 per cento.

M5s perde la fiducia degli elettori: superato da FdI nei sondaggi
Sondaggi di YouTrend Supermedia per Agi. Credit: YouTrend

LEGGI ANCHE: