Adriano Celentano, il molleggiato ritorna e tuona: “Sono str… colossali”

Adriano Celentano spara a zero su i presunti negazionisti, considerandoli delle persone inadeguate e non abbastanza consapevoli del grave momento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:01

Adriano Celentano non può omettere di dire la sua in merito alla questione negazionisti del Covid, un’aspetto dell’emergenza Coronavirus decisamente triste e avvilente per il molleggiato che dalle pagine del suo profilo Instagram riprende i giovani per questo atteggiamento superficiale e ingrato anche nei confronti di chi, come i medici e gli infermieri, affrontano tutti i giorni una drammaticità reale e incontestabile.

Adriano Celentano spara a zero sui negazionisti

Adriano Celentano si dichiara un ultra ottantenne ma con la testa di un giovane, e lamenta che l’atteggiamento assunto dai presunti negazionisti non può essere condivisibile e non è una manifestazione di diritti, ne tanto meno di libertà: “Ehi ragazzi… credo sia arrivato il momento di darci una mossa! Mi rivolgo soprattutto ai giovani. Quei giovani che di giovane hanno soltanto il fisico, ma per il resto: sono troppo vecchi per il mio carattere… dovete scusarmi  ma è una cosa che ho sempre pensato fin da quando ero fisicamente-giovane come voi…”

Il cantante ha poi infierito direttamente riferendosi a tutti quei negazionisti che si dissociano ovviando all’esistenza di fatti veramente accaduti come l’Olocausto: “…oggi ho 82 anni e voi, per l’età che ho, dovreste portarmi in braccia e accarezzarmi come si fa con i bambini piccoli… perché solo accarezzando me, riuscirete a schivare le colossali stronzate che dicono i negazionisti e non mi riferisco solo a quelli che criminosamente negano lo sterminio ebraico perpetrato dal nazismo e tanto meno di riferisco ai dibattiti medico-televisivi. Meno male che ci sono i medici, se non ci fossero loro a tenerci per mano in questa drammatica attraversata, saremo ancora più sbandati di quei… quei giovani.”

Leggi anche ->Rosita Celentano, avete mai visto il suo ex? Principe fidanzato anche con la Santachè

Leggi anche ->Adriano Celentano contro i giovani:è una follia

Adriano Celentano: “I veri negazionisti? Quei giovani senza mascherina”

Ha le idee chiare Adriano Celentano e non ha dubbi quando rimprovera in modo diretto tutti quei giovani che scelgono di non indossare la mascherina in un momento così particolare e non esitano a fare raduni e assembramenti:”Per cui  i veri negazionisti siete “quei giovani” che senza mascherina, per esibire una prova di forza, a dir poco insensata, vi radunate in pericolose ammucchiate senza un minimo di distanza, respirandovi addosso qualunque cosa… e questo lo chiamate coraggio? No. Questa è pura follia di massa.”

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Il molleggiato infine rassicura gli animi e invita a non farsi prendere dal panico, e ringrazia il personale sanitario per tutto quello che fanno permettendoci di vivere una vita il più normale possibile: “Certo non bisogna farsi prendere dal panico, come giustamente dicono i medici, bisogna uscire di casa e socializzare, non smettere di studiare, lavorare, fare tutto come se il virus non ci fosse, perché se l’economia crolla, non moriremo solo di virus, ma anche di fame”.