“Brad Pitt mi ha derubata di 40mila dollari, io ingannata sul matrimonio”: è una truffa, ma lei accusa l’attore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:39

Kelli Christina, dirigente sanitario, ha deciso di portare in tribunale Brad Pitt accusandolo di averla ingannata e derubata, ma la donna è entrata in contatto con un uomo che ha finto di essere l’attore.

Brad Pitt portato in tribunale

La storia di Kelli Christina, donna texana che opera in ambito sanitario, è simile a quella di molte altre signore che hanno dato credito ad un fantomatico uomo che si presentava loro e la ammaliava, convincendole a dargli del denaro in cambio di amore e promesse mai mantenute.

Questa volta, a fingersi interessato a Kelli c’era un fantomatico Brad Pitt che, oltre ad aver rubato alla donna 40mila dollari, pare le abbia anche parlato di matrimonio. Così Christina, pur consapevole – probabilmente – di essere entrata in contatto solo con un truffatore, ha deciso ugualmente di portare in tribunale il vero Brad Pitt certa delle sue verità.

Kelli Christina derubata dal (finto) Brad Pitt

Come riportato da Page Six, Kelli Christina sarebbe entrata in contatto con il finto Brad Pitt nel 2018.

Lei, dirigente sanitario, ha deciso di stipulare con il truffatore “un accordo commerciale con termini e condizioni specifici” in cui si impegnava ad organizzare una serie di eventi benefici cui Pitt avrebbe presenziato in cambio di denaro.

Kelli Christina ha dato vita a ben sei momenti di beneficenza per la sua fondazione, la Make It Right, dove, in realtà, il fantomatico attore non avrebbe mai preso parte avvisandola con pochissimi minuti di anticipo.

Tuttavia, l’uomo che fingeva di essere Brad Pitt, è riuscito ad ammaliare talmente tanto la donna da portarla a consegnargli la cifra pattuita per l’evento e promettendo di essere presente al prossimo.

Tra i due, inoltre, pare ci siano state anche discussioni inerenti il matrimonio.

Brad Pitt con gli occhiali

Leggi anche–>La nuova fiamma di Brad Pitt: ecco la bellissima modella Nicole

Brad Pitt in tribunale, ma non ha alcuna colpa

Kelli Christina, dunque, ha deciso di portare in tribunale il vero Brad Pitt accusandolo di averla derubata ed ingannata parlandole di nozze.

Ma i legali dell’attore ribadiscono la completa estraneità ai fatti del loro assistito.

Leggi anche–>Angelina Jolie confessa perchè ha lasciato Brad Pitt: la verità sull’addio

“Le comunicazioni (che la signora Kelli Christina, ndr) sostiene di aver avuto con il sig. Pitt erano in realtà tra il querelante e uno o più individui che si spacciavano per Brad Pitt, in nessun modo affiliati con la Make It Right Foundation”, si legge nelle note stampa.

La donna, tuttavia, sembra essere intenzionata a proseguire per vie legali e si è detta determinata ad ottenere giustizia e a combattere affinchè i media diano la giusta attenzione al caso.