Covid, Facebook e il divieto degli annunci no-vax: evitiamo la disinformazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:37

Il social ha dichiarato che vieterà gli annunci esplicitamente no-vax, una presa di posizione per evitare la disinformazione.

Facebook vieta annunci no vax

Si tratterà di annunci espliciti, il social ha deciso di prendere posizione e lanciare una sorta di campagna contro la disinformazione sulla pandemia da coronavirus. Un divieto che riguarderà gli annunci più ‘gravi’, quelli esplicitamente contro la vaccinazione mentre saranno ammessi annunci per poter discutere le leggi o le politiche governative.


LEGGI ANCHE:


Ed è compreso anche il vaccino antinfluenzale

Con l’arrivo del freddo, torna anche l’influenza stagionale ed il vaccino, se ne sta parlando da giorni e il bando di Facebook riguarderà anche quell’ambito. Ci sarà infatti una campagna a favore del vaccino contro l’influenza dando spazio al parere di esperti della salute. “Il nostro obiettivo è far sì che i messaggi sulla sicurezza e l’efficacia dei vaccini raggiungano il più ampio gruppo possibile di persone, vietando allo stesso tempo annunci disinformativi che possano danneggiare gli sforzi per la sanità pubblica”, ha spiegato Facebook.