Comunali di Roma, Bertolaso entra nel toto-nomi per il centrodestra

Continuano a emergere nuovi nomi per le elezioni comunali di Roma in programma per giugno 2021, l’ultimo è Guido Bertolaso.

Comunali di Roma, Bertolaso entra nel toto-nomi per il centrodestra
Guido Bertolaso, ex direttore della Protezione Civile. Credit: Guido Bertolaso Facebook

Un nuovo – possibile – candidato per il centrodestra. A correre per le comunali di Roma in programma per giugno 2021 potrebbe essere Guido Bertolaso, ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Emergenza rifiuti in Campania nel IV Governo Berlusconi. La notizia è stata diffusa dall’Ansa, ed è una novità nel toto-nomi delle prossime comunali capitoline.

La candidatura bis di Bertolaso

Per l’ex direttore della Protezione Civile si tratterebbe di un bis tra le liste elettorali. Già cinque anni fa, nel 2016, scese in campo per la Capitale con il sostegno di Forza Italia. La campagna elettorale per conquistare il Campidoglio però si interruppe quando, di comune accordo con Silvio Berlusconi, Bertolaso si ritirò e gli azzurri sostennero Alfio Marchini. La decisione di Berlusconi di scaricare Bertolaso all’epoca, inoltre, fu il motivo per cui il centrodestra si presentò alle elezioni diviso. Lega e Fratelli d’Italia sostennero Giorgia Meloni, ma non riuscirono a contrastare l’ascesa di Virginia Raggi, attuale sindaca in quota Movimento 5 stelle.

Il post su Facebook di Berlusconi

Il nome di Bertolaso è emerso tra le opzioni del centrodestra a seguito del vertice tra Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia, Giorgia Meloni, fondatrice di Fratelli d’Italia, e Matteo Salvini, segretario della Lega. “Ho partecipato, via Zoom, al vertice con Giorgia Meloni e Matteo Salvini. Alle prossime elezioni amministrative il centrodestra intende mettere in campo personalità forti, capaci di vincere, ma soprattutto di dare un buongoverno alle grandi città, a partire dalla Capitale, e ai Comuni che andranno al voto”, ha scritto su Facebook Berlusconi al termine dell’incontro.

Comunali di Roma, Bertolaso entra nel toto-nomi per il centrodestra
Il post su Facebook di Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia. Credit: Silvio Berlusconi Facebook

Il toto-nomi del centrodestra

Altre indiscrezioni sui possibili candidati per Roma arrivano da il Messaggero: compaiono la giornalista Rita Dalla Chiesa, l’ex prefetto Giuseppe Pecoraro, il manager Aurelio Regina. Tra le voci circolate nelle ultime settimane, inoltre, sono stati citati i conduttori Massimo Giletti e Nicola Porro. Controversa anche una delle ultime aggiunte: tra i candidati di centrodestra in lizza per la Capitale ci sarebbe anche Luisa Todini. Ora correrebbe con gli azzurri, ma in passato è stata nominata da Matteo Renzi alla guida di Poste italiane nel 2014 ma prima ancora nel cda della Rai e possibile candidata del Pdl alla presidenza della Regione Lazio. Chi più ne ha, più ne metta.

La situazione nel centrosinistra

Nel frattempo anche il centrosinistra si trova in alto mare. Domenica 18 ottobre Carlo Calenda, leader di Azione, ha confermato la notizia della sua candidatura per la poltrona di sindaco di Roma. La sua scesa in campo – ovviamente per il centrosinistra – ha però colto di sorpresa il Partito democratico che, dopo aver ignorato la candidatura spontanea della senatrice Monica Cirinnà, continua a invocare le primarie.

LEGGI ANCHE: